101 consigli per migliorare il blog – 2ª parte

Seconda e ultima parte dei 101 consigli per migliorare il vostro blog. Pronti per applicarli?

    1. Date la possibilità ai lettori di iscriversi ai feed via e-mail
    2. Usate il plug-in FeedSmith per riunire tutti i tipi di feed
    3. Invitate i lettori ad abbonarsi ai feed con un banner a fine post
    4. Usate il plug-in link-a-dink linkando le parole feed RSS ai vostri feed
    5. Create un senso di anticipazione annunciando nuovi post e invitate il lettori a non perderli abbonandosi ai feed
    6. Create una serie di post simili e invitate il lettori a non perdere nessun capitolo abbonandosi ai feed
    7. Di tanto in tanto fate piccole modifiche al tema per non far concentrare i lettori solo sul contenuto
    8. Scegliete una frequenza di aggiornamento e attenetevi ad essa
    9. Usate un editor online per poter aggiornare in qualsiasi momento
    10. Portate sempre con voi un blocco note per non perdere l’ispirazione

  1. Usate il TimeStamp di WordPress o l’analoga opzione di Blogger per postare a intervalli regolari
  2. Studiate l’ora e il giorno in cui i vostri post vengono letti di più
  3. Se un post ha molto successo cercate di dargli un seguito
  4. Tenete sempre un paio di post di riserva per qualsiasi emergenza
  5. Scovate stratagemmi per bloggare dall’ufficio senza farvi notare e guadagnare tempo
  6. Usate foto per attirare l’attenzione dei lettori
  7. Siate esaurienti nei vostri post ma lasciate la possibilità ai lettori di dire la loro
  8. Inaugurate voi stessi i commenti
  9. Invitate i lettori a commentare rivolgendogli domande o dando spunti alla fine del post
  10. Usate un plug-in che linki i commentatori più attivi
  11. Usate un plug-in che linki gli ultimi commenti
  12. Non esagerate con i commenti nei blog altrui. Non togliete protagonismo al blogger. Se avete tanto da dire aprite il vostro di blog
  13. Se vi chiedono qualcosa in un post, considerate rispondere con un post per tutti
  14. Se vi chiedono qualcosa in una e-mail, considerate rispondere con un post per tutti
  15. Non limitatevi a riportare la notizie ma date la vostra opinione e aggiungete valore al post
  16. Trovate parallelismi tra personaggi famosi e i blog
  17. Parlate apertamente dei vostri errori, aiuteranno altri a non commetterli
  18. Spiegate tecniche che hanno funzionato bene per voi
  19. Di tanto in tanto cercate di fare un post divertente
  20. Provocate i lettori e fate linkbait ma senza esagerare
  21. Leggete libri e riviste per migliorare vocabolario, sintassi e grammatica
  22. Se non sapete scrivere bene cercate almeno di essere chiari
  23. Formattate il post per renderlo più leggibile. Usate bullet, paragrafi e liste
  24. Rileggete il post in cerca di errori e frasi poco chiare. Rileggetelo ancora. Ancora. E ancora…
  25. Siate coincisi ma non superficiali
  26. Se siete poco ispirati o vi dovete assentare improvvisamente, ripostate vecchi post
  27. Adattate o aggiornate vecchi post
  28. Usate un plug-in per mostrare post relazionati tra di loro
  29. Se avete un argomento diviso in più post, riconfezionatelo riunendo il tutto
  30. Ripostate i vecchi articoli come omaggio ai nuovi lettori
  31. Scrivete un guest post per un blogger amico
  32. Fatevi scrivere un guest post da un blogger amico
  33. Scambiate link con chi ve lo chiede ma state alla larga dai circuiti di scambio link
  34. Non esagerate con l’autopromozione
  35. Leggete quanti più blog possibili
  36. Studiate layout e articoli dei blogger più famosi
  37. Se volete monetizzare, fatelo in maniera decisa, non lasciatelo a metà
  38. Non fossilizzatevi su AdSense, provate altre forme di guadagnare
  39. Fate prove e sperimentate con AdSense fino a trovare la combinazione che funziona meglio per voi
  40. Usate il plug-in WordPress Video per inserire facilmente filmati nei post
  41. Leggete abitualmente e abbonatevi ai feed di “Come guadagnare con un blog” 🙂

Se volete dare un’occhiata alla prima parte, la trovate qui.

12 Comments
  1. Reply
    Max 29/02/2008 at 14:42

    Tutti ottimi consigli ma…il punto n°4 almeno per me è arabo…
    Ti saluto con una proposta : un piccolo glossario.
    Grazie.

  2. Reply
    axel 29/02/2008 at 16:32

    Sono tutti molto utili, ma il migliore è di sicuro… l’ultimo 🙂

  3. Reply
    FabioG3 29/02/2008 at 19:09

    @Max: Non è complicato, è tutto spiegato qui:
    3 tecniche non convenzionali per aumentare i lettori via feed

  4. Reply
    FabioG3 29/02/2008 at 19:17

    @axel: Grazie. Troppo buono 🙂

  5. Reply
    Kiwispie 06/09/2008 at 01:10

    Ciao, un pò in ritardo a commentare questo post… che tu sappia esiste un plugin simile a link-a-dink per blogger?

    Ps. Per caso leggi il Blog di Yaro Starak?

  6. Reply
    FabioG3 06/09/2008 at 12:20

    @Kiwispie: Non conosco molto blogger, mi spiace, io uso WordPress.

    Conosco il blog di Yaro Starak da diverso tempo e sono abbonato alla sua newsletter.

  7. Reply
    paolo 17/10/2008 at 21:14

    Mi spieghi la storia dei blog in piu’ lingue?Io parlo correntemente inglese e spagnolo ma nn avrei mai tempo di fare 3 blogs.Come fai ?
    Grazie

  8. Reply
    Smukamuka 23/12/2008 at 21:54

    Complimenti, ottimi posts (sia i primi 50 che i secondi 51 consigli) 😉

    Il migliore per me è l’ultimo ;P

    Saluti

  9. Reply
    ilprincipino89 27/03/2009 at 11:45

    Bravo ottimi consigli 🙂

  10. Reply
    Davide 09/05/2009 at 22:37

    Veramente degli ottimi suggerimenti! Grazie e complimenti per il blog!

  11. Reply
    ilprincipino89 10/05/2009 at 13:05

    Complimenti, ho letto tutte le tue parti ;-).

    Una cosa: # Non fossilizzatevi su AdSense, provate altre forme di guadagnare ( forse sta meglio di guadagno ).

    Buon lavoro!

    Cristian.

  12. Reply
    web agency a pescocostanzo 12/01/2010 at 21:17

    Complimenti vivissimi ottimo post, sei un buon articolista. Buon lavoro.

Leave a reply