Passione, tecnica o social networking?

socnet.jpgIn un recente commento Esaurito mi chiede cosa conta di più al momento di far crescere un blog: la passione, la tecnica o le relazioni pubbliche sulla rete, il cosiddetto social networking. Visto che c’è abbastanza da dire, ne approfitto per scrivere un post.

In ordine cronologico la passione deve venire per prima: senza di essa non credo che saremmo spinti ad aprire un blog. La passione serve anche a tenerlo vivo e a spingerci ad aggiornarci leggendo, studiando e a farci vedere il blog come un “lavoro” piacevole. Seguendo con l’ordine cronologico subito dopo la serve la tecnica, installare un CMS (Content Management System) o aprire un account su una piattaforma commerciale, personalizzare il blog quel poco che basta per renderlo più affine ai nostri gusti e adatto alle nostre esigenze. Dopo aver aperto il blog dobbiamo farlo conoscere e qui entra in gioco il social networking, mettere il naso fuori di casa, fare conoscenze nei blog affini al nostro e iniziare a far circolare il proprio nome.

Per quanto riguarda l’ordine di importanza dovremmo fare un distinguo tra blog agli inizi e blog conosciuto. Per entrambi la cosa meno importante è la tecnica. È richiesta una conoscenza minima ma non è imprescindibile. Probabilmente il blogger conosciuto ne avrà meno bisogno perché per distinguersi e raggiungere un certo status avrà un tema personalizzato, con l’assistenza del caso, mentre il piccolo blogger forse dovrà penare di più per trovare un tema che gli piaccia e che sia in linea con le sue esigenze. Proseguendo con la passione e il social networking un blog piccolo ha bisogno di tanta passione per crescere e per superare i momenti di sconforto all’inizio, se non arrivano le visite o se ci sono difficoltà di altra sorta. Un blog conosciuto anche se la passione (che lo ha aiutato a farlo conoscere) ha dei cali comunque avrà una buona dote di lettori fedeli e sarà linkato, trafficato e in alto nelle SERP. A questo punto il suo autore potrà dedicarsi al social networking anche se non con lo stesso scopo di un blog piccolo, far conoscere il blog stesso, bensì con l’obbiettivo di farsi conoscere come blogger, nel tentativo di creare una marca, che rappresenta l’apogeo per un blog e il suo editor. A sostegno della mia tesi vi riporto le parole di Shor, che conoscerete per Geekissimo, che in una intervista su questo blog diceva:

Vi dico il vero segreto per fare il salto da blogger normale a Top Blogger. A un certo punto, dopo che avete costruito lo zoccolo duro all’interno del vostro blog, “uscite” e cominciate a fare PR, andate ad eventi, commentate in altri blog, stringete e fate nuove conoscenze, e vedrete che in pochissimo tempo il vostro blog diventerà un punto di riferimento per tante altre persone.

Spero che vi sia piaciuta la risposta, siete d’accordo con me? Credete che cambino le caratteristiche da usare a seconda del momento in cui si trova il blog? In quale di queste caratteristiche eccellete e quali dovreste migliorare?

Iscriviti ai Feed del mio blog e rimani aggiornato su tanti articoli di qualità

5 Comments
  1. Reply
    Overlord 28/02/2008 at 12:40

    Concordo in pieno con la disamina che hai fatto!

  2. Reply
    Max 28/02/2008 at 13:40

    Da utente che si è appena avvicinato al mondo dei Bloggers volevo farti i complimenti per come tratti argomenti molto utili.
    Il mio Blog è nato per pura e semplice passione o meglio cercando di trasformare in passione l’affetto che mi legava al mio cane.
    Concordo per cui con te quando definisci proprio la passione come il propellente per far decollare un Blog, al di là del fatto che si voglia o no tirarci fuori un guadagno.
    Un saluto.

  3. Reply
    jhonbuell 28/02/2008 at 22:04

    Sono d’accordo con , pr conta sempre. ma anche l’argomento che si tratta. io parlo di donne per questo riesco a stare ore a spulciare materiale, altrimenti non c’è la farei mai.

  4. Reply
    Roberto Bandini 28/02/2008 at 22:29

    Conta tutto fatto sinceramente e genuinamente, ma il punto fondamentale è la passione applicata a il contenuto.
    Il contenuto è il succo del discorso.
    Deriva tutto da quello.
    Non è che c’è bisogno di rifletterci tanto è tutto chiaro il sole.

  5. Reply
    Il meglio di Febbraio ‘08 | Come guadagnare con un blog 15/03/2010 at 13:21

    […] Passione, tecnica o social networking?: Questo post è la risposta a un commento di un lettore che chiedeva se fosse più importante la passione, la tecnica o il social networking. Ho analizzato la cosa da due punti di vista differenti. […]

Leave a reply