AdSense e il pagamento in dollari

AdSense e il pagamento in dollari

Sapevate che Google ci aiuta a fare il cambio di valuta?

Se scrivete “1USD a EUR” nella pagina del motore di ricerca (come nella foto accanto), sarete informati in tempo reale del cambio tra le due divise. La ragione per cui vi dico ciò non è informarvi di uno dei tanti servizi seminascosti della grande G ma piuttosto per farvi notare che 100,00USD equivalgono, oggi, a 65,84€. Cosa c’entra con guadagnare online? La maggior parte dei servizi che uso e usano i blogger che cercano di farsi una rendita con la pubblicità online pagano in dollari e sto perdendo soldi se il dollaro continua a perdere di valore.


So che Google si fa pagare in euro dagli annuncianti della zona euro, ma paga in dollari i publisher della stessa zona. È in atto su alcuni blog italiani una petizione per farsi pagare da Google in euro ma non vi voglio parlare di questo, anche perché credo molto poco alle petizioni online, che hanno un valore legale (e molto spesso pratico) nullo. Hanno parlato brevemente della cosa anche John Chow e Darren Rowse, che sono rispettivamente canadese e australiano, giacché il dollaro USA ha perso anche nei confronti dei dollari dei loro Paesi.

Non so se il dollaro continuerà a scendere o salirà, c’è grossa incertezza e non sono un mago dela finanza, quindi per il momento ho attivato l’opzione “Sospendi pagamenti” (Account personale –> Sospendi pagamenti–> clic sulla checkbox “Sospendi pagamenti”), e la manterrò almeno finché il cambio non sarà un po’ più favorevole per il dollaro. Se considerate che un anno fa l’euro stava a 1,30USD vi potete fare un’idea dei soldi che stiamo perdendo solo per il fatto di avere un euro forte. È un discorso un po’ egoistico, però gli indubbi benefici di un euro forte non vanno discussi qui, questo è un blog per guadagnare online, non di politica finanziaria.

Mi piacerebbe sapere il parere di qualcuno ferrato in economia. Cosa credete che succederà? Come possiamo difenderci dal crollo del dollaro? Influiranno in qualche modo le prossime elezioni USA? A voi la parola nei commenti.

AdSense e il pagamento in dollari ultima modidfica: 2008-03-03T15:01:28+00:00 da Guadagnare con un blog

Iscriviti alla nostra newsletter gratuita!

Categorie: AdSense

Commenti

  1. Rino
    Rino 3 marzo, 2008, 17:09

    Bisognerà aspettare le elezioni per vedere se ci saranno cambi nell’economoa americana. Purtroppo il dollaro seguirà la tendenza, a mio umile avviso, di essere debole.

    Rino.

    Rispondi al comento
  2. Overlord
    Overlord 3 marzo, 2008, 18:21

    Guarda non sono un’ economista però penso che prima di vedere un cambio euro dollaro 1:1 passerà molto ma molto tempo. Ora o google si adegua oppure tutti noi stacchiamo adsense e vediamo come canta il gallo poi.

    Rispondi al comento
  3. FabioG3
    FabioG3 3 marzo, 2008, 19:36

    Mmm… Mi sa che già so come va a finire chi si mette contro Google…

    Rispondi al comento
  4. Traffyk
    Traffyk 7 marzo, 2008, 02:28

    Guarda che quando c’era la lira le svalutazioni le facevamo anche noi :) Così facendo aumentiamo le esportazioni e la ricchezza del paese.

    Facendo un assurdo, neppure così assurdo però, se un giorno dovesse esserci una moneta globale, come ha sofferto la lira al passaggio dell’euro soffrirà anche il dollaro.

    Comunque non so perchè ma a me i dollari sono sempre piaciuti di più :P

    Rispondi al comento

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.
I campo obbligatori sono contrassegnati*

Loading Facebook Comments ...