Come iniziare un blog (nella maniera più corretta)

Questo post è dedicato a chi sta pensando di aprire un blog.

Molti blog “aprono i battenti” con un post di dichiarazione di intenti, traboccante di entusiasmo, dichiarando al Mondo che, finalmente, ci sono anche loro. Dopo di ciò, il giovane blogger autore si rimbocca le maniche e, felice del suo primo post, si mette a fare promozione per far arrivare visite al blog.

L’ho fatto anche io, ma è un errore.

Non c’è nulla di male a scrivere il primo post come una dichiarazione di intenti, far sapere quali sono gli obbiettivi che ci prefiggiamo e presentarci ai lettori, ma tutto ciò non basta. I lettori vogliono contenuti. Se qualcuno viene a visitarvi e trova solo un post senza grande contenuto, difficilmente tornerà a trovarci. Ce lo vedete un lettore che legge l’unico post sul vostro primo blog e dice: “Wow, questo post sul perché questo blogger ha aperto il blog è eccezionale, devo assolutamente tornare per saperne di più”? No, vero?

Non aprite il blog con un solo post. Scrivete due o tre post oltre al primo post di saluto (che non è indispensabile). Quello che dovete far dire ai lettori, quando arrivano per la prima volta sul vostro blog è: “Wow, questo post sull’argomento X è eccezionale, tornerò per saperne di più”. I lettori hanno fretta di sapere, hanno fame di contenuti. Probabilmente a loro nemmeno interessa del perché aprite un blog a meno che non ne facciate un post memorabile sulla motivazione, la determinazione e la costanza. Non giocate male la prima mano perché condizionerà tutta la partita. Preparate almeno un paio di post prima dell’apertura. Curateli molto, pensateci su, non abbiate fretta di pubblicarli. Fate brainstorming, rileggeteli ed editateli con la massima cura.

Pensate al vostro primo post come a un colloquio di lavoro: vi presentate a possibili clienti che non sanno nulla di voi e la prima impressione è quella che conta. Impressionateli con contenuto valido, ragionato e ben esposto. Fateli desiderare di approfondire la conoscenza tornando a trovarvi per avere ancora contenuto di ottima qualità. In un colloquio di lavoro non vi limitiate a presentarvi e chiudete lì, non c’è ragione per cui possiate farlo nel blog.

Mi piacerebbe sapere le vostre esperienze in merito: quali e quanti sono stati i vostri primi post?

9 Comments
  1. Reply
    Overlord 17/03/2008 at 11:43

    Ovviamente il mio primo post e stato quello di presentazione :D. Lo so sono grezzo, però con l’esperienza acquisita mi rendo conto che non serve quasi a niente, quindi non posso che concordare con te.

  2. Reply
    ZicZac.it, clicca qui e vota questo articolo! 17/03/2008 at 13:18

    Questo articolo è stato segnalato su ZicZac.it….

  3. Reply
    Traffyk 17/03/2008 at 13:30

    Il mio primo post in assoluto scritto su un blog è stato questo qui:
    http://www.traffyk.com/2006/06/04/for-the-series-sometimes-they-get-back/

    Giudica te 😛

  4. Reply
    axel 17/03/2008 at 13:49

    Anch’io come primo post ho scritto una piccola presentazione, ma prima che arrivasse un visitatore ho ancora scritto 2 o 3 post 🙂

  5. Reply
    Stefano 17/03/2008 at 15:54

    Il mio primo post è stato di presentazione, e gli altri post erano abbastanza scadenti, non tanto perché non abbia voluto valorizzare il blog, ma perché era subordinato al resto del sito (mentre ora è in home page). 🙂
    Adesso i visitatori vengono, leggono e a quanto pare sono soddisfatti, ma un po’ di pratica c’è voluta! 😛

    Salùo.

  6. Reply
    Matt Brolyen 18/03/2008 at 17:00

    Io avevo scritto come primo post qualcosa del tipo:
    “Il sito è sotto costruzione e non vi prometto niente, sono in “prova” intanto guardatevi questo video per capire tutto il senso.”
    E sotto ci ho messo questo video XD
    http://www.youtube.com/watch?v=ErMjasPBz0Q

  7. Reply
    Nik Lamux - Non solo plugin 26/03/2008 at 12:02

    Ciao ragazzi se tutto questo non vi basta ho creato un post con tutti gli strumenti indispensabili per il blogger wordpress e non solo, la lista va da applicazioni per foto editing, video conferenze, chat, statistiche fino a plugin e altri strumenti indispensabili per il vostro blog, basta cliccare sul mio nome in questo commento per visualizzarli, spero di esservi utile…ciao e a presto!

  8. […] 6 cose che non farebbe un negoziante e che non dovrebbe fare un blogger: Un interessante parallelo tra un negozio fisico e uno online dimostra che la differenza tra un negozio e un blog non è poi così tanta. Come iniziare un blog (nella maniera più corretta): Un consiglio ai blogger alle prime armi. La prima impressione è quella che conta, attenti al primo post del vostro blog. Less is more: quando meno è più: I vantaggi di un approccio minimalista al blog, non solo nel design. Perché giovane blogger non blogga più: l?esordio di Giovane Blogger nel blog. È un niubbo e non ne azzecca una. […]

  9. Reply
    feeldesain 01/02/2011 at 12:25

    Questo è il mio BLOG!
    giudicate voi e fatemi sapere!

Leave a reply