Tutti gli strumenti utili per il blogger moderno

Grazie a internet e alle comunità di appassionati create negli ultimi anni ormai i software open source e freeware sono delle ottime ed economiche alternative al software a codice chiuso che tutti conosciamo e usiamo in ufficio. Viene da chiedere cosa aspettino alcuni enti, prima tra tutti la pubblica amministrazione, ad usarli e risparmiare così milioni in licenze, ma andremmo off-topic. Cosa ci interessa ora è cosa usare per agevolare il lavoro quotidiano del blogger.

La lista è molto vasta per cui verrà divisa in due parti. Se vuoi essere sicuro di non perdere la seconda parte abbonati ai miei feed RSS cliccando qui o immettendo il tuo indirizzo e-mail nel form in alto a destra.

  • Gestore mail:
    Personalmente uso GMail via web: veloce, personalizzabile quanto basta, senza problemi di capacità (virtualmente illimitata) e con la sicurezza che nemmeno una catastrofe nucleare mi farà perdere le mie e-mail. Per chi fosse affezionato ancora a un gestore e-mail offline, che comunque ha il vantaggio di permettere di consultare la posta anche quando si è senza connessione, c’è l’ottimo Thunderbird , che ha alle spalle il team di Mozilla.
  • Messaggistica instantanea:
    Da quando Yahoo! Messenger e MSN Messenger “si parlano”, uso solo il software di Yahoo!. La coalizione tra i due che già si spartivano comunque la stragrande maggioranza del mercato ha fatto sì che Gtalk di Google sia rimasta parecchio indietro (anche se è utile la integrazione con GMail attraverso il quale si può vedere chi è online e chattare) e ha contribuito alla scomparsa dei clienti multipiattaforma, in voga qualche anno fa. Ormai quasi dimenticato ICQ, anche se agli inizi era il più usato IM (devo avere ancora un account da qualche parte…).
  • Browser:
    Vittoria a mani basse per Firefox , grazie alle utilissime estensioni e agli add-on. Stabile, veloce e rispettoso degli standard è anche il navigatore preferito dagli sviluppatori di temi. Sto aspettando trepidante la versione 3.0, ormai prossima all’uscita. Un occhio di riguardo va tenuto anche per Opera e soprattutto peri l fratellino minore Opera Mini, ottimizzato per le connessioni mobili con schermo piccolo (cellulari e palmari). Un po’ più indietro Safari che forse è stato lanciato troppo prematuramente nelle versioni non Mac OS anche se nella nuova release meriterebbe una prova.
  • Editor fotografico:
    Un solo nome qui: Gimp. Praticamente un Photoshop open source. Utilissimo per qualsiasi ritocco alle foto che postiamo sul blog. Da poco è uscita anche una versione di Photoshop online, chiamata Photoshop Express ma ancora non l’ho usata in quanto non ne ho sentito il bisogno. Se invece volete solo un visualizzatore di foto per Windows vi consiglio Irfan View, soprattutto perché non altera permanentemente la qualità delle foto ruotandole come invece incredibilmente fa il visore integrato in Windows.

Finisce qui la prima parte. Conoscevate i softwate segnalati? Quali usate? Avreste incluso qualcun altro? A presto per la seconda e ultima parte.

7 Comments
  1. Reply
    Sanghino 15/05/2008 at 01:48

    Fra gli editor grafici/fotografici aggiungerei una nota a margine per Paint.NET, non è ancora a livello di Gimp, ma sta facendo progressi notevoli e per i meno esigenti potrebbe essere una validissima alternativa.

    Ciao

  2. Reply
    Raffaele Ciruolo 15/05/2008 at 10:48

    Anch’io sono passato a GMail e a Firefox e mi trovo meglio!

  3. Reply
    axel 15/05/2008 at 14:45

    Mi trovo quasi completamente d’accordo con te 😀

    Anch’io uso Firefox, che soprattutto grazie ai suoi plugin ritengo insostituibile. Gimp ho iniziato ad usarlo da qualche mese e adesso, dopo averci fatto un po’ la mano, lo considero ottimo. Gmail l’ho iniziato ad usare quando mi sono creato un account Google e anche se avevo già un account @hotmail e uno @yahoo è diventato presto il mio preferito. Per quanto riguarda il software per la messaggistica istantanea, a contario di te, continuo ad usare Windows Live Messenger preferendolo a Yahoo!

    Ciao

  4. Reply
    Alessandro Cosimetti 15/05/2008 at 16:39

    Aggiungerei anche un autorisponditore per la crescita e la gestione di una nostra lista.

    Alessandro

  5. Reply
    Paolo 15/05/2008 at 18:36

    Bella lista, purtroppo nei browser bisogna ancora citare IE (soprattutto la famigerata versione 6…) che per molte persone rimane ancora lo standard – in particolare in ufficio.
    Poi anch’io uso solitamente Firefox, ma per creare temi o cmq per tenere in considerazione la maggior parte del mercato blogger, bisogna sempre tenere in considerazione anche i browser della Microsoft.

  6. […] Grazie alle comunità online, all’open source e a semplici appassionati ci sono svariati software gratis che ci aiutano nel lavoro quotidiano del blogger. Ho recensito i migliori secondo me in questo post diviso in due parti. Questa è la seconda. La prima parte la potete leggere qui. […]

  7. […] da blogger: Lavora online. Lavora ovunque. Vivi libero. Tutti gli strumenti utili per il blogger moderno: La prima parte di un post che racchiude servizi e utility gratis per facilitare il lavoro di […]

Leave a reply