Sull’importanza di rispondere ai commenti

Stavo notando che la media di commenti per post del blog è 9,5, che mi sembra un numero abbastanza alto. Io stesso contribuisco ad aumentare questo numero, ma ho visto in alcuni altri blog (non tutti) che ciò non accade.

Rispondere ai commenti è importante

Vi fa piacere ricevere commenti? Scommetto di sì, a chi non piace sapere che quello che scriviamo è apprezzato o che comunque suscita una reazione nei lettori? È importante rispondere a questi commenti per molti fattori:

  • Contribuisce ad aumentare ulteriormente i commenti:
    Se rispondete ai commenti, altri lettori saranno invogliati a scrivere perché sapranno che c’è qualcuno che li legge. Siete mai stati tentati di commentare su alcuni blog ma poi avete pensato “Perché? Tanto nessuno lo leggerà…”, sicuramente con un blogger all’ascolto dall’altra parte non avreste pensato lo stesso
  • Contribuisce a mantenere in vita i post:
    Se bloggate varie volte a settimana, i vostri post, per buoni che siano, si muoveranno verso il basso e perderanno visibilità in fretta. Una buona forma di prolungare la loro vita è avere una discussione in corso nei commenti, con aggiunte e opinioni dei lettori e vostre.
  • Contribuisce a creare un senso di community:
    Che i vostri lettori si sentano parte di qualcosa e che sentano il blog anche un po’ loro è tra le migliori cose che vi possano capitare. Per fare ciò dovete farli sentire partecipi e quando partecipano fargli vedere che lo apprezzate e lo valorate.

Altre cose da fare

Una delle cose che faccio e che non ho visto in altri blog è ringraziare chi commenta per la prima volta. Solo un paio di linee per far sapere al blogger, anche se il suo intervento non ha avuto bisogno di risposta, che comunque ho apprezzato che si sia fermato e abbia lasciato una testimonianza del suo passaggio. Inoltre visito tutti i blog di chi lascia un commento, ma questo più che altro per mia curiosità su chi siano i miei lettori/commentatori 🙂

La parola ora a voi, commentate, i commenti sono importanti…

___________________________________________________________________

Abbonati gratis ai feed RSS

Ricevi gratis i futuri articoli via e-mail inserendo il tuo indirizzo qui sotto:

11 Comments
  1. Reply
    Davide Espertini 05/09/2008 at 14:33

    Ciao! Mi trovi assolutamente d’accordo. Il mio blog è visitato, non da moltissimi lettori (x ora) ma è cmq visitato e non ricevo moltissimi commenti a ciò che scrivo. Mi fa piacere ricevere qualche commento. E sono stato felicissimo nel vedere che alcune delle persone che mi seguono hanno lasciato un commento. Per me è importantissimo sapere che quello che faccio non è li abbandonato a se stesso ma che qualcuno lo segue. Spero un giorno di ricevere anche io il tuo livello di apprezzamento e commenti.
    Ciao Davide

  2. Reply
    FabioG3 05/09/2008 at 14:49

    @Davide: Grazie! Comunque vedo che qualche commento lo hai, continua così e vedrai che aumenteranno in maniera naturale. Una cosa, ho letto che sei fai grafica, la grafica del tuo blog l’hai fatta tu?

  3. Reply
    Davide Espertini 05/09/2008 at 14:58

    Grazie a te per la visita!! E grazie per l’incoraggiamento!! Si mi occupo anche di grafica, quella del sito non è opera mia, purtroppo il tempo x farne una da zero è pari a niente.. sigh sigh..
    E opera di DesignDesease (mi pare si scriva così) c’è il link in fondo alla mia home page 😉 come è giusto che sia

  4. Reply
    GuadagnoBlog 05/09/2008 at 16:25

    Anche io cerco di attrarre più commentatori che posso ma come puoi vedere, non mi riesce tanto bene…

  5. Reply
    Davide Espertini 05/09/2008 at 16:36

    Io ho appena aperto una pagina per iscriversi al feed del blog cercando di spiegare il perchè dovrebbero farlo. Sia mai che in questo modo riceverò anche qualche commento in più?? Che ne pensate?

  6. Reply
    Gilberto 06/09/2008 at 00:12

    Non mi ero mai posto il problema perché per mia indole mi sono sempre comportato come tu hai suggerito di fare nel tuo articolo. In effetti è vero: rispondere ai commenti è un buon metodo per mantenere in vita il blog anche quando si posta di meno.

  7. Reply
    Raffaele Ciruolo 06/09/2008 at 09:43

    Io rispondo sempre ai commenti (a volte anche tramite e-mail private).
    Tuttavia ricevo ancora pochi commenti.

  8. Reply
    Seo in Abruzzo 06/09/2008 at 10:14

    Concordo con tutta la linea, ma bisogna anche guardare il lato opposto dell’aspetto.
    C’è molta poca cultura, almeno qua in Italia, del blogging.

    Spesso chi legge, seppur interessato, acquisisce know-how e poi se ne va senza lasciare una traccia tangibile (alias commento).

    E’ quello che succede per esempio a me. Le statistiche mi rilevano mediamente 200 accessi al giorno della durata di circa 2 minuti ciascuno. Sufficienti per i piccoli post, meno per quelli più lunghi, con visite medie che si attestano su 1,7 pagine. Quindi significa che spesso leggono solo la notizia che gli interessa.

    Sarebbe bello, come giustamente dici, poter ricevere un feedback, bello o brutto (non offensivo) che sia. Le critiche, del resto, servono a migliorare.
    Ma come ho detto, la cultura del blogging, come tutte le altre cose, qua da noi sta decisamente indietro.

  9. Reply
    Francesco 09/09/2008 at 18:06

    Fabio,

    Giusto per la cronaca, Nuovibusiness.com, ha una media di 7,5 commenti per articolo.

    Non sono tantissimi ma neanche pochi!

    Francesco

  10. Reply
    Enrico 01/03/2009 at 13:05

    Ho sempre seguito con attenzione, e prontamente risposto, i commenti ricevuti dai lettori.

    Per fortuna non sono mai mancati, neanche all’inizio quando il traffico era veramente poco: devo dire, però, che con la crescita del Blog non ho avuto la sensazione che i commenti siano cresciuti in maniera proporzionale.

  11. Reply
    Luiza Hoxhaj 03/10/2012 at 15:21

    Grazie Edit per i tuoi articoli. Siano di molto valore.Almeno epr me, ma credo anche per altri. Sono dacordo con lei.: E’ molto imporatnte di associare con una risposta i comenti. Cosi si allarga il dibatito e l’argomenti si fanno piu profondi

Leave a reply