3 tipi di campagne per 3 modi di promuovere il vostro blog

Dopo aver scritto circa la promozione del proprio blog contenendo i costi o con azioni di guerrilla marketing, vorrei darvi alcuni consigli sulla promozione del blog attarverso le campagne più classiche, più efficaci ma anche più costose. Non dovrete spendere cifre esorbitanti (con meno di 100€ con AdWords montate una campagna abbastanza efficace) ma dovete comunque considerare dei costi maggiori dei tipi di pubblicità visti qui fin ora.

Quale tipo di campagna è migliore? Dipende da che cosa volete ottenere:

    • Traffico generico e possibili abbonati ai feed RSS:
      Per questi tipi di lettori, che sono i più generici possibili (non cercano cose troppo specifiche ma arrivano dai motori di ricerca), la strategia migliore è una campagna AdWords. Il vostro annuncio apparirà nei collegamenti sponsorizzati. Un buon annuncio con parole chiave azzeccate sarà notato dagli utilizzatori di Google in cerca di qualcosa per cui vi state annunciando, per cui facilmente verrete visitati da questi lettori.

  • Far conoscere la vosta “marca”:
    Un blog può essere una marca (chi ha detto “Shoemoney”?). Se volete che il vostro blog (o il vostro network o la vostra community) siano ben conosciuti e riconoscibili la vostra scommessa deve essere sui banner nei blog o siti affini al vostro. Create voi stessi o fate fare da un grafico un banner nei formati più classici, che non sia troppo invadente (niente gif animate o luccichii vari per intenderci), metteteci il vostro logo e il vostro nome. Se apparite sui blog giusti vi renderete familiari anche se non tutti visiteranno il vostro blog.
  • Aumentare Page Rank e posizionarvi meglio nelle SERP:
    Cosa aumenta il Page Rank e vi fa salire nelle SERP? Bravi, vedo che leggete tutti il Taglierbe: i link in entrata. Se volete “spingere” efficacemente questi due aspetti la cosa migliore è comprare link (direttamente o attraverso siti come LinkLift o TextLinkAds) o pagare per avere una recensione o post sponsorizzato da un blog riconosciuto, apprezzato e possibilmente con molte visite e page rank alto (anche qui contattando direttamente il blogger o attraverso siti tipo SpondoredReviews). Scegliete con cautela le parole chiave per ci volete essere trovati su Google, evitando quelle con più concorrrenza. L’effetto secondario di ciò è che nel giorno di pubblicazione del post avrete un buon balzo in alto delle visite, anche se probabilmente solo una piccola percentuale tornerà a visitarvi.

Individuate quali di questi tipi di promozione volete ottenere e agite di conseguenza;non iniziate a camminare se non sapete dove andare, vero?

Voi avete mai provato questi tipi di campagne pubblicitarie? Sarei molto curioso di sapere che risultati avete ottenuto.


9 Comments
  1. Reply
    ilmioguadagno 18/11/2008 at 17:12

    Sicuramente le campagne adwords sono più immediate nei risultati ma se si vuole creare una campagna che “renda” nel medio lungo termine meglio puntare su banner e link!
    Ottimo Fabio, complimenti!
    Ciao
    Stefano

  2. Reply
    Rino 18/11/2008 at 21:03

    Leggo, rileggo qua e là per meglio capire, ma, in effetti, per il mio blog, le cui entrate arrivano quasi esclusivamente dai motori di ricerca (circa l’80%), cosa sarebbe meglio?
    Mah!

    Rino.

  3. Reply
    Fabio 18/11/2008 at 22:21

    @Rino: Bentornato! Se vuoi traffico, AdWords è la migliore soluzione… Le altre non sono dirette ad aumentare il traffico.

  4. Reply
    Marco 19/11/2008 at 02:40

    Ciao Fabio, sicuramente Adwords ha effetti immediati ma se non si hanno contenuti discreti l’abbandono è quasi immediato, e la spesa fissa. La migliore strategia sia nell’immediato che a lungo termine forse rimangono i Social News e lo scambio link di qualità, se possibile gratuito altrimenti a pagamento. Complimenti infine per il tuo Blog sia per l’estetica che per i contenuti.

    Marco

  5. Reply
    Fabio 19/11/2008 at 19:18

    @Marco: Grazie per la visita e il commento. Il problema dei Social Network è che ti portano un picco di visite in un giorno ma di quelle visite solo una infima percentuale torna sul blog. Sono frequentati ormai perlopiù da altri blogger interessati solo nel promuovere i loro post. Lo scambio link non aiuta molto il traffico, i link aiutano il posizionamento ma non se sono scambiati, devono essere in una direzione sola ed essere “diluiti”, sia nel tempo che nella quantità. Un link in un post può portare traffico ma anche in questo caso simile a quello de Social Network.

  6. Reply
    extrabyte 19/11/2008 at 22:07

    I Social Network dovrebbero però incrementare la link popularity….

  7. Reply
    notizieflash.com 24/11/2008 at 10:03

    3 tipi di campagne per 3 modi di promuovere il vostro blog…

    Vorrei darvi alcuni consigli sulla promozione del blog attarverso le campagne più classiche, più efficaci ma anche più costose. Non dovrete spendere cifre esorbitanti (con meno di 100€ con AdWords montate una campagna abbastanza efficace) ma dovet…

  8. Reply
    Lorenzo De Santis 07/12/2008 at 03:45

    Eh si condivido cio che dici.. Sono 3 importanti fattori. Se posso essere d’aiuto per il terzo punto segnalo una risorsa sul mio sito web un mini corso sul link popuilarity e pagerank, devo ancora inserire altre 4 lezioni già fatte, comunque ve lo posto: lorenzodesantis.net/Lezioni-Online/Page-Rank-e-Link-Popularity/

    A presto
    Lorenzo

  9. Reply
    Lorenzo De Santis 07/12/2008 at 03:46

    Scusami Fabio ho postato 2 articoli con nome diverso.. Non vorrei approfittare 🙂 ho sbagliato..

Leave a reply