Intervista a Kevin Muldoon di Blogging Tips

bloggingtips

kevin_muldoonKevin Muldoon è l’autore di System0.net ma sopratutto la mente “dietro” a Blogging Tips, affermato blog multiautore presente da praticamente sempre nel mio feed reader. Oltre ad essere un ottimo blogger è anche una persona simpatica e disponibilissima, per cui ha accettato di rispondere ad alcune mie domande su Blogging Tips e il blogging in generale.

Dicci qualcosa su di te. Chi è Kevin Muldoon e come ha iniziato a bloggare?

Sono scozzese, costruisco siti web e lavoro online dall’inizio del 2000. Bloggare è stata una progressione naturale dai siti che sviluppavo. Prima gestivo molti fora e siti di tutorial e ho scritto molte guide .

La piattaforma blog ha semplicemente reso più facile pubblicare queste informazioni. Naturalmente i blog hanno bisogno di essere aggiornati più spesso della maggior parte dei siti anche se la transizione è stata facile.

Parlaci di Blogging Tips: perché un blog multiautore?

All’inizio ero l’unico a bloggare. Scrivevo circa 2 post al giorno di media ma dopo pochi mesi non ce la facevo a mantenere questo ritmo e ho dovuto tagliare la quantità di tempo che passavo scrivendo. Comunque non volevo che il blog perdesse momentum e ho voluto che continuasse a crescere nello stesso modo, per cui mi sono interessato nell’assunzione di buoni blogger.

Quali sono i pro e i contro di un blog multiautore?

Ci sono molti pro in un blog multiautore.

  • Ti libera molto tempo. Se ingaggi 1 o 2 blogger per scrivere per il tuo blog avrai più tempo libero che può essere usato per il marketing o per lavorare su un altro progetto. Potresti anche continuare a scrivere tu stesso e solo incrementare il numero dei post che il blog pubblica.
  • Permette ai lettori leggere post da differenti prospettive e/o esperienze. Cioè, i tuoi blogger possono scrivere di argomenti dei quali tu non hai conoscenze o esperienza.

Ci sono anche contro, però.

  • Aumenta le tue spese. Pagare blogger per scrivere per il tuo blog farà decrescere i tuoi guadagni mensili.
  • Devi perdere tempo gestendo i tuoi autori, guidarli, assicurarti che siano contenti e che postino.
  • Se i tuoi blogger sono in malattia o semplicemente non postano per qualsiasi ragione, il blog non sarà aggiornato o dovrai scrivere i post tu stesso.

Parlaci del forum di Blogging Tips. Sappiamo che è difficile promuovere un forum, qual’è stata la tua strategia?

Ho aperto il forum solo pochi mesi dopo aver aperto il blog. È stata un buon metodo per aiutare i blogger direttamente con certe questioni e discutere le ultime notizie sul blogging.

La mia strategia? Ho fatto alcuni concorsi per cercare di incoraggiare le persone a registrarsi. ll forum ora ha un tasso di registrazioni migliore rispetto all’anno scorso perché ci sono più membri e il blog sta diventando più popolare quindi c’è molto più traffico che arriva anche da lì.

Blogging Tips ha iniziato nel marzo del 2007 ed è cresciuto fermamente da allora, qual’è il “segreto” dietro la sua crescita?

Non c’è un segreto 🙂 Ho fatto del mio meglio per offrire buoni consigli sul blogging dall’inizio e ho lavorato duro per mantenerlo, sia che stia postando io sia che lo faccia uno dei miei autori a tempo pieno (che hanno un ruolo enorme nel successo del blog).

Credo che molti blogger si “brucino” dopo 6-12 mesi per la quantità di tempo che i blog richiedono per il mantenimento.

Come attrai lettori via feed RSS?

All’inizio della vita del blog ho speso quasi 1000$ facendo pubblicità del sito e facendo girare il nome. Dopo di ciò mi sono principalmente concentrato nel pubblicare buoni post e ho lasciato crescere il blog organicamente.

Ho fatto del mio meglio per promuovere il sito via social network ma lo trovo incredibilmente noioso e una perdita di tempo. Ho allacciato anche alcuni buoni contatti nella blogosfera.

Come trovi sempre contenuto utile e originale?

Molti dei miei post nei primi mesi erano inspirati da problemi che ho avuto. Comunque, con il passare del tempo le idee per i post sono venute dai problemi di altri blogger.

Mi abbono a molti blog quindi molte idee arrivano dagli ultimi problemi che hanno i membri di altri blog o fora. Ricevo anche molte e-mail su certe questioni e frequentemente le affronto nel blog.

Che aggiungere? Un grazie a Kevin per la disponibilità, ora aspetto i vostri commenti: vi è piaciuta l’intervista? Avete trovato interessanti i consigli forniti?

6 Comments
  1. Reply
    Guadagnare soldi nel web 29/12/2008 at 14:43

    Ma allora meglio pubblicizzarsi e dopo scrivere contenuti, scrivere contenuti e poi pubblicizzarsi oppure cercare di fare entrambe le cose contemporaneamente?

    • Reply
      Fabio 29/12/2008 at 16:12

      @guadagnare: Se non scrivi contenuti puoi pubblicizzarti quanto vuoi ma nessuno ti leggerà…

  2. Reply
    Guadagnare soldi nel web 29/12/2008 at 16:32

    Si, certo… Un minimo bisogna curare anche il contenuto, ma a cosa bisogna concentrarsi di più all’inizio?

  3. Reply
    Fabio 29/12/2008 at 18:27

    @Guadagnare: Scrivere, scrivere e poi scrivere. Il resto viene da se.

  4. Reply
    ilmioguadagno 29/12/2008 at 18:36

    Che i contenuti debbano essere di qualità questo è fuori discussione, è la base senza la quale non si dovrebbe neanche stare qui a parlare.

    Purtroppo però per far crescere un blog è importante curare anche altri aspetti, non secondari, legati al marketing e alla diffusione dei contenuti e del brand!

    Ti faccio i miei complimenti per l’intervista, è sempre un piacere leggerti 😉 !

    Stefano

  5. Reply
    Massimo Prete 30/12/2008 at 17:52

    Bell’intervista!

    Certo che scrivere 2 post al giorno originali e con contenuto valido è davvero difficile!

    Io impiego ancora troppo tempo a scriverne uno…

    Massimo

Leave a reply