Cheap jerseys Pittsburgh Steelers jersey authentic cheap jerseys nfl Green Bay Packers Jerseys For All Of The Fans cheap jerseys online shop cheap jerseys online shop

Come creare mappe mentali utili per i vostri post

mind1Le mappe mentali vi possono servire per aiutare a alimentare e organizzare le idee per futuri post, per ordinare un post particolarmente lungo e con l’informazione frammentata o per dare un senso di continuità agli articoli, come spiega Darren Rowse in questo suo post.

Ho già scritto in un paio di post passati circa le mappe mentali , ma non vi ho ancora detto come crearle. Questa settimana è capitato tra le mie mani il libro “How to Mind Map” di Tony Buzan, quindi lo faccio con il suo aiuto.

Quello che il libro non dice è che le mappe mentali vanno disegnate a mano (sarà perché Buzan ora vende un software per disegnarle? 😈 ), perché stimolano maggiormente l’emisfero cerebrale preposto alla creatività.

Vediamo i passi da seguire per creare una buona mappa mentale:

  • Iniziare dal centro di un foglio bianco, per dare modo alla mappa di svilupparsi più liberamente.
  • Disegnare nel centro un’immagine. Crea un centro d’attenzione, stimola l’immaginazione e mantiene “sveglio” il cervello.
  • Usate molti colori. Aiuteranno il vostro processo creativo.
  • Partendo dall’immagine centrale irradiate le parole-chiave verso l’esterno, come fossero rami di un albero. Aiuterà a dare una struttura più solida alla mappa mentale.
  • Usate linee curve. Le linee rette sono noiose, mentre le linee curve catturano meglio l’attenzione.
  • Usate una sola parola chiave per ramo. In questo modo darete la possibilità a ogni parola di generare ulteriori parole, moltiplicando l’effetto della mappa mentale.
  • Usa molte immagini. Sono più attrattive e comunicano meglio. Inoltre aiutano a creare associazioni.

Ho provato a usare delle mappe mentali secondo questo metodo e devo dire che effettivamente stimola di più l’immaginazione ed è meno noioso del metodo della lista lineare. Voi lo usate? Avete intenzione di provare dopo questa spiegazione? Date continuità ai vostri post grazie alle mappe mentali?

 

rotate|
3000€ al mese con un Blog:il Libro che spiega come

Da 0 a 30.000 Con Un Blog in 10 Mesi: Come Sono Riuscito a Creare Un Nuovo Blog E Guadagnare Più Di 30.000 in 10 Mesi

5 Comments
  1. Reply
    Omar 19/02/2009 at 08:27

    Ciao, scusa, siccome dici di disegnarle manualmente le mappe mentali, per stimolare una maggiore creatività, le immagini come le mettiamo? cioè vuoi dire di ritagliare e incollare delle immagini in un foglio di carta?

  2. Reply
    Fabio 19/02/2009 at 10:47

    @Omar: Basta un semplice disegno, non c’è bisogno di fare opere d’arte… 🙂

  3. Reply
    Alessandro Cosimetti 19/02/2009 at 16:42

    Uso le mappe mentali per moteplici progetti tra cui la stesura di un articolo o di un ebook (quello sul benessere fisico ha al suo interno 3 mappe mentali).

    Le uso anche come presentazioni al posto delle più comuni slide.

    Anche se spesso, per motivi di lavoro utilizzo un software, non vi nascondo che disegnarle a mano stimoli maggiormente la creatività.

    Alessandro

  4. Reply
    Ottantotto 19/02/2009 at 23:19

    Tutto vero se non fosse che… organizzare delle mappe mentali richiede comunque del tempo, e non sempre si ha il tempo di fare mappe mentali… Bisogna prima di tutto organizzare la propria giornata, i propri impegni e trovare lo spazio per fare delle utilissime mappe mentali 😉

  5. Reply
    Omar 19/02/2009 at 23:28

    Grazie Fabio, quello lo avevo capito, io mi riferivo solo alle immagini, se era opportuno disegnarle a mano o incollare da una rivista o cosa simile hehehe

Leave a reply