9 modi per essere utili ad altri blogger, senza chiedere nulla in cambio

amiciGià ho scritto in passato sull’importanza di essere utili ai lettori. Ci sono vari modi, da scrivere tutorial, a rispondere a domande dirette, a divulgare la soluzione a problemi comuni. C’è però anche un altro modo di essere utili. Più pratico, diretto, spicciolo direi, ma sempre gradito. Un metodo che potete attuare anche subito, senza dover avere conoscenze in materia di blogging, senza bisogno di scrivere un tutorial o un post utile. In questi modi:

  • Linkate spontaneamente un blog:
    Molti di voi già lo fanno. Magari con una ronda de “I migliori post della settimana”. Per una volta linkate senza motivo, se non quello che volete dimostrare gratitudine e aiutare qualcuno.
  • Lasciate un commento approfondito a un post di un lettore assiduo:
    Aiutate i blogger che rendono il vostro blog più commentato e frequentato andando a commentare nel loro blog. Lasciate commenti interessanti che rendano il post migliore (lo so, dovrei farlo di più io stesso…)
  • Scrivete una mail di ringraziamento:
    Potete scrivere un “ciao, continua così che vai forte!” per motivare un blogger, un “Grazie per l’ultimo post, mi ha aiutato molto” o anche solo un saluto per far sapere che vi ricordate del blogger in questione. Lo aiuterete a mantenere alto il morale.
  • Fate una donazione:
    Potete farlo attraverso un widget installato da alcuni blogger, che vi permette di offrirgli un caffè (qualcuno preferisce una birra…)
  • Recensite un blog:
    Ovviamente gratis. Meglio se è un blogger poco conosciuto che aiuterete a far conoscere.
  • Aiutate un blogger a implementare una funzione particolare nel suo blog:
    Non tutti i blogger sono dei tecnici e sanno come implementare alcune cose, per esempio vogliono cambiare qualcosa nel template o vogliono una funzione e non sanno come fare. Se siete in grado di farlo voi aiutatelo, senza per questo sentirvi in diritto di ricevere qualcosa in cambio.
  • Avvisate un blogger di un problema nel suo blog e dategli la soluzione:
    Non dico di andare a cercare con il lumicino errori nei blog che visitate, ma se vi imbattete in uno (un link rotto, un problema di visualizzazione del template, un errore nel codice) avvisate il blogger e se ne siete in grado, aiutatelo a trovare una soluzione.
  • Mandate un guest post a un blog meno conosciuto del vostro:
    Non fatelo come una concessione che fa il ricco al povero. Mandatelo come lo mandereste a un blog conosciuto e rispettato. Aiuterete il blog a crescere e guadagnerete sicuramente lettori, senza contare che il piccolo può diventare grande e restituirvi il favore.
  • Segnalate su StumbleUpon o OKNOtizie un post di un altro blogger:
    Per finire in prima pagina nei social media serve sempre un aiuto…

Date già abitualmente gli aiuti appena scritti? Quali aggiungereste alla lista? Vi sembra che i blogger dovrebbero aiutarsi di più tra loro disinteressatamente?

15 Comments
  1. Reply
    Massimo Prete 21/05/2009 at 12:53

    Stavo pensando di dare spazio a un Blogroll intitolato “I Blog che seguo”, potrebbe essere un inizio!

    A proposito, vai forte Fabio, continua così!!

    Ciao

    @Massimo

  2. Reply
    Fabio 21/05/2009 at 13:06

    @Massimo: 😀

  3. Reply
    Angelo 21/05/2009 at 15:01

    Questa è una vera e propria “Guida del bravo blogger”, se tutti mettessimo in pratica questi tuoi consigli, Fabio, nel web ma soprattutto nei blog non si incorrerebbero in problemi da troppa competitività.

  4. Reply
    TheNorba 21/05/2009 at 16:04

    Ottimi consigli, li condivido in pieno 😉

  5. Reply
    roberto 21/05/2009 at 17:34

    Ecco, questo è quello che ti dicevo che mi piace in te, passione e amore per quello che fai. Aggiungerei un punto dieci: fare una pagina di glossario con le parole più usate esempio adwords, seo, widget, plug in, serp ecc. magari chi è proprio digiuno si sente più a suo agio nella blogsfera, che ne pensi?

    ah dimenticavo.. “sei Forte!!, il caffè te lo offro di cuore..” 🙂

  6. Reply
    Fabio 21/05/2009 at 18:26

    @Roberto: Certo, tutti i modi per aiutare sono benvenuti.

    …Facciamo che il caffè me lo offri quando sono in Italia, qui a Madrid il caffè è pessimo! 🙁

  7. Reply
    Lavoro a Domicilio - Omar 21/05/2009 at 19:34

    Ciao Fabio, gran bel post, non i soliti 9-12 o 24 punti che si vedono in rete, ma 9 bei consigli, alcuni conditi da attengiamenti filantropici inusuali che sicuramente fanno la differenza a lungo andare. Io credo che alcuni di quei punti, come ad es. il punto 5 e 6, possono essere interpretati come atti di presunzione da Blogger sapientoni, cioè io faccio una segnalazione a un determinato sito o blog, e il Blogger (che si sente di sapere tutto o quasi), la può prendere a male, creando una sorta di competizione tra il Blog segnalante e quello ricevente. Ovviamente sono casi estremi, in genere vengono ben accettati questi consigli, io ad esempio non mi faccio nessun problema ad applicarli, sia il 5 che il 6, o parlare senza pretendere nulla in cambio di un’altro sito in voga o famoso. Interessante l’idea di recensire un Blog meno conosciuto con lo scopo di aiutarlo nell’eventuale indicizzazione o popolarità, mi era già venuto in mente di farlo, ma ancora non l’ho fatto, ;))
    Grazie per il post. Ciao.

  8. Reply
    ilmioguadagno 21/05/2009 at 21:37

    Ottima lista, davvero. Mi piace l’idea di recensire blog meno conosciuti per favorirne lo sviluppo, ed è una pratica che ho adottato in un paio di occasioni con molto piacere.

    Quando ci si prende troppo sul serio bisognerebbe avere a portata di mano questo tuo articolo per ricordarsi che solo con un minimo di collaborazione si può andare avanti ;)!

    Stefano

  9. Reply
    Cristian 24/05/2009 at 21:34

    Ciao,

    e complimenti per il tuo altruismo! I tuoi consigli sono veramente preziosi.

    Degni di un vero blogger che si rispetti!

    Sicuramente, non appena tratterò un argomento correlato, posterò il tuo blog…

    Saluti,

    Cristian

  10. Reply
    Roberto 25/05/2009 at 10:09

    Muy util y creo que he probado casi todas las cosas que aconsejas con muy buenos resultados.

    En mi opinión los mejores resultados los de usar parte del post de otro blogger menos conocido que tú y agradecerselo en su blog.

    Suelen enlazarte directamente y ya tienes un seguidor más…

    Un saludo 😉

  11. Reply
    Guadagnare con internet 27/05/2009 at 00:44

    Si ottimi consigli, ma purtroppo rimangono solo sulla carta, specialmente in italia l’abitudine di citare o linkare atri blog nei propri post,non esiste ancora, perchè si pens erroneamente che si perdano utenti.
    Mentre noto che questo nei blog americani, si usa farlo spesso, forse è anche per questo che vanno meglio dei nostri.
    Comunque gran bel blog il tuo.
    Vieni a farmi visita e dammi qualche consiglio se ti va, Siamo da poco online ma abbiamo deciso di offrire solo articoli di qualità!

  12. Reply
    CWTRADING.BLOGSPOT.COM 06/06/2009 at 15:35

    mi verrebbe in mente un altro modo ma ho paura di essere bnnato solo a citarlo 🙂

  13. Reply
    √ » Che cosa è la blogosfera per le aziende? | blogosfera 29/09/2009 at 02:15

    […] avete intenzione di aprire un blog aziendale, vi consiglio di iniziare a creare un ottimo rapporto con altri blogger. Questo aspetto ha molti vantaggi aggiunti, come scrivere un post per un altro blog (guest blogger) […]

  14. Reply
    Andrea 30/10/2011 at 10:20

    sull’importanza di essere utili ai lettori posto il link :

    Non funziona più 🙁

    • Reply
      Vincenzo Admin 14/11/2011 at 14:38

      @Andrea: Grazie per la segnalazione. Ho provveduto, a modificare il link non funzionante! Ciao 😉

Leave a reply