7 ragioni per usare Google Docs come il vostro editor di post

Google_Docs

Ho provato diversi editor da quando ho iniziato a scrivere. Mi piace cambiare e mi piace trovare cose nuove e più comode per il computer. Alla fine però sono sempre tornato al primo editor che ho provato: Google Docs ( o Google documenti in italiano). Le seguenti sono le ragioni per cui lo uso con soddisfazione e profitto ormai da anni:

  1. È online, se oggi non posso finire questo post a casa, lo continuerò domani dal lavoro o da qualsiasi altro posto con connessione a internet.
  2. Ha tutto quello che serve per scrivere un post, con un interfaccia familiare e semplice.
  3. Tutti i post che scrivo rimangono on line, se succede qualche catastrofe non andranno perduti.
  4. Non dipende da un sistema operativo, se l’OS fa le bizze fregatevene, basta avere accesso a internet
  5. Se avete un blog multiautore potete condividere tutto via Google Docs (e altre applicazioni della suite)
  6. Il copia-incolla da Google Docs nella finestra di WordPress è indolore (non vi auguro di farlo da Word)
  7. È gratis (vabbe’…)

Voi che editor usate? Vi piace l’interfaccia di WordPress (o Blogger)? Cosa vi piace del vostro editor di fiducia?

19 Comments
  1. Reply
    Vero Guadagno » 7 ragioni per usare Google Docs come il vostro editor di post 18/09/2009 at 08:27

    […] the original post: 7 ragioni per usare Google Docs come il vostro editor di post Share and […]

  2. Reply
    FNF 18/09/2009 at 09:32

    ma scusa salvare delle bozze su wordpress non ti piace? almeno se inserisci dei links, delle immagini, metti dei tag o degli attributi, restano correttamente memorizzati in vista delle successive revisioni e publicazione finale.

  3. Reply
    Giacomo Ratta 18/09/2009 at 09:34

    Ciao Fabio! Grazie per il consiglio.
    Avevo provato Google Docs ma non per scrivere gli articoli.
    Poi, dato che il copia-incolla in wordpress dici che è indolore dal prossimo articolo lo utilizzerò.
    Io utilizzavo l’editor di WordPress semplicemente perché avevo paura proprio del copia-incolla e per avere un’anteprima fedele degli articoli.
    Sai, quando si scrivono articoli abbastanza lunghi con schemi e codice non è che fa proprio piacere vederli drasticamente modificati a causa di incompatibilità di editor…

  4. Reply
    Gianni 18/09/2009 at 10:09

    Ho il mio blog da poco…sono autodidatta e quindi poco esperto…e naturalmente facevo, faccio…. il copia-incolla da word con relative perdite di tempo x “aggiustare” il post.
    Quindi proverò a fare come dici….grazie del consiglio….gianni

  5. Reply
    Fabio 18/09/2009 at 10:16

    @FNF: Le immagini le inserisco sempre alla fine, dopo il copia incolla. I tag, link e attributi si possono inserire anche in Google Docs e copiare nell’editor di WordPress, per cui nessun problema. Inoltre mi piace molto avere una copia di tutti gli articoli in un posto sicuro.

  6. Io personalmente utilizzo direttamente l’editor di WordPress e faccio copie di backup regolari per tutelarmi.

    Per il copia incolla da Word si può fare in due modi:

    1] “Transitare” da notepad prima di incollare nell’editor di WordPress

    2] Aprire l’editor di WordPress in modalità “HTML” ed incollare il testo al suo interno.

    In entrambe le modalità si elimina il codice “sporco” inserito da Word.

    NB: per chi utilizza Internet Explorer 8 ho visto, anche se non l’ho mai utilizzato, che è stato inserito uno strumento per scrivere sul blog. Qualcuno lo ha testato?

  7. Reply
    Vittorio 18/09/2009 at 13:59

    Anche io faccio parte di quelli che preferiscono scrivere direttamente dall’editor di WP. Ho provato altri sistemi e piattaforme, come ad esempio Windows Live Writer, ma alla fine torno sempre là 🙂

    I salvataggi automatici, la possibilità di ripartire da una revisione precedente del post, l’anteprima del pezzo impaginato dentro il blog, sono tutti strumenti che lo rendono più che sufficiente per le mie esigenze.

    Un consiglio per chi scrive con Word e incolla dentro WP: esistono alcuni plugin, come TinyMCE Advanced, che estendono le funzionalità dell’editor aggiungendo pulsanti e funzioni non previste di default. Tra queste, ce n’è una apposita che si chiama proprio “Paste from Word” (o Incolla da Word), che permette anche di mantenere la formattazione di base (come grassetti, corsivi, link ecc.) senza incasinare oltre misura il codice. Provatelo!

  8. Reply
    Sanghino 18/09/2009 at 14:49

    Windows Live Writer su tutti !!
    Ho provato di tutto: Google Docs, editor Blogger, editor WordPress e anche altri software … ma come Live Writer nessuno !!

  9. Reply
    Angelo 19/09/2009 at 14:21

    Io invece uso Google Docs e mi trovo benissimo.

  10. Reply
    Mario 19/09/2009 at 15:54

    Mi pare di capire che io sono uno dei pochissimi che utilizza Word (anzi OpenOffice) per fare le bozze degli articoli. Non conoscevo questo Google Docs ma sono curioso di provarlo! Eventualmente vi irporterò la mia opinione.

  11. Reply
    roberto 20/09/2009 at 19:00

    per le bozze uso anche io direttamente wp, però l’idea di avere tutto on line sempre a portata di mano e separatamente in caso di catastrofe 🙂 mi piace.

  12. Reply
    Mairo 21/09/2009 at 18:35

    Io utilizzo Word e poi incollo con il tastino apposito che c’è nell’editor di wp, così facendo non ci sono problemi, il codice risulta pulito. Google Docs può essere interessante per lavori fatti a 4 o più mani.

  13. Reply
    Tsitalia 22/09/2009 at 12:27

    GoogleDocs per la vita! Ho provato per un periodo openoffice ma non mi ci sono mai trovato

  14. Reply
    Maurizio 22/09/2009 at 16:18

    Io, come altri, uso l’editor di WORDPRESS dato che fa di suo dei salvataggi automatici. Inoltre per aumentare la sicurezza faccio un backup giornaliero del DB su Gmail…

  15. Reply
    Mario 01/10/2009 at 15:11

    Anche io uso Google Docs e devo dire che è una gran bella applicazione, per essere online (quindi con la comodità di non dover installare nulla). Inoltre non devo aprire una miriade di programmi ma faccio tutto tramite il browser, una gran comodità!

  16. Reply
    Francesco - Guadagnare con internet 18/10/2009 at 02:01

    WOW…non conoscevo affatto quest’ ottima risorsa, sicuramente la proverò per il mio prossimo post!

    Grazie

    Francesco

  17. Reply
    simplemal 17/11/2009 at 00:54

    Mi associo a quelli che usano direttamente wordpress. Non vedo il motivo di fare le cose due volte, sopratutto visto che c’è l’auto save e la possibilità di lasciare le cose in bozza!

  18. Reply
    piergio 17/01/2010 at 21:06

    Interessante ma anche un editor completo sul desktop non è una cattiva idea…
    Comunque proverò anche io ,non conoscevo lo strumento.

  19. Reply
    Mario 03/02/2010 at 19:32

    Te loconsiglio caldamente, in fondo Google è sinonimo di qualita’ ed anche in questa applicazione certamente non delude. Sicuramente la si puo’ ulteriormente migliorare ma gia’ come è fatta non è da poco!

Leave a reply