Che plugin inserire su un blog wordpress?

Tanti utenti mi hanno chiesto che plugin uso sul blog ” Come guadagnare con un blog ” e quali secondo me sono indispensabili per una corretta implementazione.

Oggi esistono un infinità di plugin per rendere il piu’ possibile il proprio blog personale ed unico, e come sempre non posso che rispondere che non esiste una regola ben precisa. Ogni blog ha la necessità di avere dei plugin specifici, in base alle esigenze del webmaster.

Ecco quali secondo me sono quelli che non dovrebbero mancare e bisogna installare sin dal primo articolo:

  • Akismet : Serve per bloccare i commenti di spam, per l’attivazione è necessario avere un account su wordpress.com per ottenere la vostra chiave API.
  • All in One SEO Pack: Necessario per l’ottimizzazione del proprio blog e per migliorare le performance sui motori di ricerca.
  • Google XML Sitemaps: Crea in pochi passi una sitemap XML per Google su WordPress. Per i meno esperti sitemaps significa creazione di tutti i link degli articoli presenti all’interno del proprio blog, con comunicazione a google di ogni aggiornamento che avviene sul proprio blog. In presenza di questo plugin consiglio di inviare la sitemap creata, nel proprio account di google webmaster.
  • Post-Plugin Library: plugin necessario per poter installare similiar post.
  • Similar Posts: Permette di visualizzare gli articoli correlati. Ottimo strumento per consentire all’utente di approfondire l’argomento, leggendo, gli articoli che trattano argomentazioni simili.
  • Subscribe To Comments: Fondamentale per chi vuole creare un rapporto tra i commentatori. Serve al commentatore per ricevere una mail ogni qual volta si scrive un commento nuovo all’interno dell’articolo sul quale si ha commentato.
  • WP-PageNavi: Permette di avere un impaginazione degli articoli, categorie, tag e archivi. Serve per rendere maggiormente navigabile il blog e per rendere la vita meno difficile a google nella scansione del nostro blog.

Altri plugin installati su ” come guadagnare con un blog” :

  • Dean’s Permalinks Migration:  Ti permette di cambiare la strutture dei permalink e di arrivare sempre allo stesso articolo.
  • Delete-Revision: Questo plugin permette di eliminare dal database tutte le copie che vengono salvate quando modificate un post.
  • Optimize DB: Optimize DB non fà niente altro che invoca il comando mysql optimize table che provvede a “deframmentare” le tabelle per velocizzarne l’accesso ai dati ed ridurre la grandezza delle tabelle coinvolte.
  • Post Layout: Ti permette di inserire qualsiasi codice o testo in alto, basso e centro di ogni articolo, in maniera del tutto automatica. Spesso viene utilizzato per implementare Adsense nel proprio blog. Inoltre si puo’ decidere cosa far visualizzare in home, cosa nelle pagine e cosa nei singoli articoli.
  • Top Commentators Widget: Visualizza i top commentatori del blog.
  • Wibiya Toolbar: Wibiya è una interessante toolbar che viene inserita in basso nel blog e  che permette di inserire una barra in stile Facebook e integrare diversi servizi.
  • WordPress.com Stats: Visualizzazione delle statistiche direttamente all’interno del tuo pannello di amministrazione. Per l’attivazione è necessario avere il codice API tramite l’iscrizione di un account su wordpress.com
  • WordPress Database Backup: Plugin necessario per pianificare bakup giornalieri, settimanali o con scadenze personalizzate ed è possibile includere tutto o parte del database.
  • WP Super Cache:  Permette di velocizzare il proprio blog.

Tu che plugin utilizzi sul tuo blog? Pensi di dover aggiungere anche altri plugin tra gli indispensabili? Pensi abbia installato qualcosa di superfluo? Attendo commenti per completare insieme l’articolo.

Buon guadagno

2 Comments
  1. Reply
    Matteo 07/09/2010 at 01:08

    Pareri..
    -Post Layout = può essere usato assieme o usare al suo posto new adman
    -WP Super Cache = Strane esperienza
    -All seo Pack = prova anche Platinum seo pack =)

    Consiglio
    -SimpleTags che ricopre la funzione anche di similar post
    -Contact Form 7 il nome dice abbastanza

    per il resto si .. i classici ci stanno sempre 😉

    Poi volevo farti una domanda fuori argomento, da quando mi sono trasferito su dominio privato col blog ho anche aumentato le visite uniche (ora ne ho un 300) ma i miei guadagni sono scesi a 0… si adsense ogni tanto qualche click e anche edintorni (gli stessi che sono usati su altervista, solo che la almeno mi pagavano via paypal e senza problemi di P.IVA (già che ci sei puoi fare un articolo su questo cioè se un aspirtante blogger sui 18 anni apre un blog deve aprire p.iva ecc) tornano a noi almeno su altervista con una 100 visite al gg facevo un € o due sicuro al gg

  2. Reply
    Vincenzino80 Admin 07/09/2010 at 08:47

    @MAtteo:Post layout e Newadman hanno le stesse funzionalità, c’è a chi piace il primo e a chi il secondo ( questione di gusti ). Platinum Seo Pack l’ho utilizzo su un altro blog, ma non lo consiglio per chi non deve utilizzare funzioni avanzate.
    Simple Tags non mi convince come funzione per i post correlati, ma anche qui è una questione di gusti. I plugin per wordpress sono infiniti e servono a implementare tutte le esigenze dei singoli webmaster.
    Contact Form effettivamente è da inserire tra i plugin fondamentali, anche se preferisco inserire la mail nella pagina contatti, per avere comunicazioni solo da chi è davvero interessato a contattarmi.
    In merito al discorso fuori tema, cerchero’ al piu’ presto di fare un articolo, visto che argomento di interesse comune!
    In merito al calo dei guadagni adsense è un argomento delicato che merita anch’esso un articolo. Ho segnato entrambe le argomentazioni e appena riesco ti prometto che li trasformero’ in articoli.
    Buon lavoro e grazie per il commento

Leave a reply