Google DFP Small Business e AdSense: ottimizza le tue entrate pubblicitarie

Ho appena ricevuto questa mail da parte di Google:

Gentile Publisher,

Vorremmo invitarla al webinar “Introduzione a DFP Small Business by Google con live demo”, per presentarle l’ad server gratuito di Google, che riteniamo possa aiutarla a far crescere il suo sito web. Il webinar avrà luogo il 30 settembre 2010 alle ore 16:00 e qui trova il link per registrarsi.

DFP Small Business, precedentemente Google Ad Manager, è una soluzione ospitata per la gestione della pubblicità online che supporta vendita, pianificazione, pubblicazione e misurazione di tutti gli spazi pubblicitari che il gestore di un sito web vende direttamente ai propri inserzionisti o affida ad Ad Network.

DFP Small Business offre stime accurate delle impression disponibili per la vendita, un sistema di ottimizzazione delle entrate, opzioni di targeting avanzate e report dettagliati.

DFP Small Business fa al caso suo se:

  • Gestisce un sito web e vende (o progamma di vendere in futuro) i propri spazi pubblicitari direttamente agli inserzionisti e/o tramite Ad Network
  • Vuole un sistema di gestione pubblicitaria semplice che le consenta di iniziare a servire annunci velocemente
  • Vuole migliorare l’efficienza dei propri processi di vendita e desidera stime attendibili del numero di impression disponibili sul proprio sito
  • Cerca un sistema capace di individuare e servire ogni volta l’annuncio più redditizio tra i vari disponibili
  • Ha spesso impression invendute a causa di stime inaccurate o della mancanza di inserzionisti diretti
  • Vuole più controllo su quando, dove e a chi mostrare i suoi annunci

Voi utilizzate già DFP Small Business ? Cosa ne pensate di questo servizio?

Aggiornamento del 09/10/2010

Altre interessanti funzioni a DFP Small Business, oltre ad alcuni aggiornamenti.

Miglioramenti:

  • Scegliere come target/escludere singole unità pubblicitarie: oltre a poter indirizzare gli elementi pubblicitari ai posizionamenti (una o più unità pubblicitarie in cui è possibile visualizzare l’annuncio di un inserzionista), ora è possibile indirizzare o escludere direttamente singole unità pubblicitarie quando si creano gli elementi pubblicitari.
  • Elementi pubblicitari run of network: i nuovi elementi pubblicitari che non hanno come target uno spazio pubblicitario specifico appariranno ora come run of network per impostazione predefinita. Questi elementi pubblicitari saranno idonei per la pubblicazione di tutte le unità pubblicitarie della rete (in base alla dimensione e altre opzioni di targeting selezionate).
  • Opzioni aggiuntive di targeting personalizzato: ora è possibile creare set di coppie valore-chiave di targeting personalizzato legati dall’operatore OR. Ad esempio è possibile scegliere come target ([genere=maschio AND età=25-30] OR hobby=automobili)
  • Maggiore flessibilità per il targeting geografico: abbiamo aggiunto maggiore flessibilità al targeting geografico per scegliere in modo più preciso il pubblico da raggiungere. Ora è possibile scegliere come target paesi, regioni e città nello stesso elemento pubblicitario ed escludere località.

2 Comments
  1. Reply
    Lorenzo 23/09/2010 at 17:06

    E’ arrivata anche a me questa mail ma non ho ben capito di cosa tratterà il webinar.

    Sembra un modo per gestire gli annunci pubblicitari ma… utilizzando questa piattaforma puoi gestire annunci non solo di adSense ma anche di altre aziende e, se non ho capito male, lui sceglie per te l’annuncio da mostrre che avrebbe maggior rendimento!

    Questo non sarebbe male! 😀

  2. Reply
    Matteo 27/09/2010 at 13:23

    Ricevuta pure io, però è in lingua inglese il 30 ….
    Già che siamo in argomento di cos’è da google a me è arrivata anche una specie di lettera con il PIN è normale no ? =P… Comunque Vince se riesci pubblica articolo su p.iva adsense e company… grazie

Leave a reply