CMS per un sito paid to write: PTW facile con wordpress e i suoi plugin

L’unione fa la forza: partendo da questo presupposto vi può venire l’idea di voler creare un sito multiautore per aumentare il numero di articoli inseriti e collaborare per un progetto comune.
Il miglior modo per trovare articolisti disposti a scrivere è promettere e mantenere promesse di guadagno. Per ottenere articoli originali e di alta qualità, qualsiasi sia l’argoento trattato, è necessario commisurare questa promessa di guadagno allo sforzo fatto dagli articolisti: il guadagno deve dipendere dalle visite e dalle conversioni generate dagli articoli scritti.
Mettere su un sito Paid To Write è abbastanza semplice, grazie al CMS WordPress ed alcuni plugin da installare.
Come prima cosa bisogna installare sul proprio spazio web l’ultima versione di WP e poi inserire i seguenti Plugin:

  1. Suddividere i guadagni: per il Revenue sharing esiste un ottimo plugin: Author Advertising Plugin 
  2. Gestione autori e utenti: Un ottimo plugin per gestire editori, contributors, ecc. è senza dubbio Register Plus WordPress Plugin
  3. Votazione: coinvolgere i lettori con sistemi di voto non invasivi è un’ottima idea: il plugin che fa al caso nostro è WP-PostRatings
  4. Personalizzazioni: esistono molti plugin che potrebbero interessarvi per la disposizione degli articoli, specie in home. Ad esempio si potrebbero mettere in evidenza gli aricoli più letti negli ultimi X giorni grazie al plugin Most Read Posts in XX days
  5. SEO: posizionare gli articoli è fondamentale, la soluzione per i motori di ricerca può essere SEO Ultimate 

Queste sono le basi per un lavoro da sviluppare a seconda delle esigenze e dgli argomenti trattati, grazie a wordpress gli sforzi sono contenuti ed il risultato è stabile e intuitivo.

    1 Comment
    1. Reply
      Antyxzeta 11/01/2012 at 16:39

      Voglio farti i complimenti era quello che cercavo.

    Leave a reply