Come aumentare le visite del proprio sito, blog, pagina facebook

Come aumentare le visite del proprio sito, blog, pagina facebook

Ricevo spesso delle mail da parte di lettori di Guadagnareconunblog.com, dove mi viene richiesta la tecnica segreta per aumentare le visite al proprio blog, sito o pagina facebook. Sinceramente, non utilizzo alcuna tecnica segreta, e non penso ne esistano ( a meno che, non abbiate migliaia di euro da spendere in pubblicità ). A mio avviso, l’unico metodo valido e testato personalmente per far sì che le visite aumentino NATURALMENTE, è quello di pubblicare articoli di qualità, in categorie che possano essere di interesse comune. Ma vediamo ora come scrivere per fari si che ci siano numerose letture e quindi di conseguenza un incremento di visitatori.


La prima cosa da fare per creare un articolo di successo è trovare un argomento che sia d’interesse comune, e che possa stimolare i naviganti a leggere il proprio testo.

Al giorno d’oggi uno degli argomenti di maggiore successo è la tecnologia, che, con i suoi continui sviluppi è capace di garantire numerose letture, soprattutto se si tratta di anteprime o di articoli approfonditi e accurati. Una volta trovato l’argomento giusto, occorre ricercare tutte le informazioni possibili in rete e non, così da arricchire il testo di quanti più particolari possibili. In questo modo infatti sarà molto più facile battere l’agguerrita concorrenza degli altri siti o blog sparsi per il web.

Quando si scrive un articolo poi è molto importante dividere il testo in paragrafi, dando un titolo ad ognuno di essi, così da rendere l’articolo più fruibile. Infatti molto spesso un articolo ad esempio di 600 parole, senza alcuna suddivisione interna, può scoraggiare i lettori moderni, che preferiscono leggere soltanto i titoli e osservare qualche foto.

Un altro modo per far leggere il proprio testo da quanti più utenti possibile è quello di pubblicare una notizia prima di tutti gli altri. Infatti arrivare sul pezzo qualche minuto in ritardo rispetto agli altri può non comportare alcuna perdita di contatti, ma pubblicare il proprio articolo con 1 giorno o 2 dopo gli altri può davvero ridurre le visite al minimo.

Anche il titolo ha la sua importanza, e per fare di questo uno dei propri punti di forza, occorre utilizzare delle parole che si crede possano essere ricercate dal pubblico in rete.

Una volta completati tutti questi passaggi, ciò che occorre è pubblicizzare il proprio articolo, infatti, qualora il proprio sito o blog non goda di una gran fama nella fitta foresta del web, certe tipologie di siti possono portare nuovi utenti a farvi visita.

Questi siti sono definiti social news, e, tra i tanti, quelli che di certo vanno citati sono: “Oknotizie”, “Ziczac”, “Diggita” e “Notizieflash”. Ovviamente tra i social network occorre puntare sui maggiori, cioè “Facebook” e “Twitter”, dove però non basta soltanto pubblicare i link che riconducono al proprio sito, ma occorre creare e soprattutto coltivare dei contatti, così da farsi conoscere e facilitare la diffusione dei propri contenuti.

Di certo non è un lavoro semplice, e soprattutto non rapido, ma, se svolto nei minimi particolari e giorno dopo giorno, può dare dei frutti.

Tu che tecniche usi per aumentare le visite del tuo blog, sito o pagina facebook?

Commenti

  1. Sergixo78
    Sergixo78 10 febbraio, 2012, 10:24

    I siti di Social news,per Informatica,politica e Gossip possono andare bene ma per il resto (Altri argomenti piu’ dio nicchia) convertono molto poco (magari creano traffico ma di scarsa qualita’)

    Credo che la cosa (purtroppo) ancora troppo sottovalutata da molti e’ la frequenza di Aggiornamento e la MAILING LIST…

    Trovo centinaia di Blog che sono aggiornati poco (o mai) e non hanno nemmeno una “Lista”…

    Queste sono proprio le basi ma, sembra che in Pochi vogliono seriamente far crescere le loro risorse:)

    Reply this comment
  2. ana
    ana 28 febbraio, 2012, 20:15

    Domande
    come diffondere un blog sul sito web’
    perché non trovo il mio blog cercandolo con il mio nome e cognome?
    Grazie

    Reply this comment
  3. Francesco
    Francesco 25 marzo, 2012, 14:18

    non vi è un modo per accelerare i tempi. come ben sai, seguire la propria passione è l’unica strada. meglio scrivere topic che pensi nessuno leggerà, ma che TI PIACCIONO, piuttosto che scrivere articoli che non ti interessano solo perchè sono di interesse comune. in questo modo riesci ad andare avanti nel tempo, perchè sei guidato dalla tua stessa passione.

    Reply this comment
  4. Matteo
    Matteo 29 marzo, 2012, 16:13

    Non hai qualche plugin da consigliare per pubblicare gli articoli di wordpress… direttamente nelle fanpage??

    Reply this comment
  5. jechil
    jechil 30 marzo, 2012, 01:02

    Articolo molto interessante, io aggiungerei tra i social network stumbleupon.

    Reply this comment

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.
I campo obbligatori sono contrassegnati*

Loading Facebook Comments ...