Guadagni Online? Quanto ti costa il commercialista?

Una delle tipiche domande, che spesso arriva tramite la pagina contatti di ” Guadagnare con un blog ” , è quella relativa al costo del commercialista. 

Oggi, insieme a voi utenti del blog, vorrei fare una sorta di report, per capire, quanto effettivamente questo costo incide, sulle voci di spesa, da tener in considerazione, per l’utente che guadagna online, e vuole mettersi in regola con il fisco.

Personalmente ho amici, che guadagnano regolarmente online, in tutte le parti d’Italia, e vedo differenze di prezzo notevoli, a parità di mole di lavoro e di regime contabile, quindi potremmo fare un analisi, per capire, qual’è la regione dove si paga di più e per quali competenze.

Potrete intervenire, tramite i commenti, inserendo i seguenti dati:

  1. Regime Contabile di appartenenza : Minimi, Semplificato, Ordinario;
  2. Tipo di impresa: Imprenditore Individuale, Lavoratore Autonomo, Società di Persone ( Sas, Snc ) , Società di Capitali ( Srl, Spa);
  3. Regione di residenza;
  4. Onorario versato;
  5. Competenze pagate al commercialista: Consulenza Fiscale, Intrastat Servizi, Unico, F24, 770, Servizi Telematici, Etc.

In tanti, noto, che sono esasperati dal costo del commercialista, che addirittura effettua la parcellazione nella misura del 6% del fatturato, se si supera una determinata soglia di volume.

Partecipa pure tu al sondaggio, in modo da creare un resoconto, di quanto costa il commercialista nelle varie regioni d’italia. Nel momento in cui avrò dei dati , da poter comparare, pubblicherò una lista, con i costi suddivisi per regione, e con la possibilità di far intervenire diversi commercialisti, per spiegare i loro onorari e proporre delle tariffe vantaggiose per gli utenti di “Guadagnare con un blog.”

Buona condivisione.

 

8 Comments
  1. Reply
    Francesco 13/07/2012 at 11:29

    Salve, io guadagno online da ormai 5 anni, e con molto piacere condivido i dati sui costi che sostengo:

    1) Sono in contabilità Semplificata.
    2) Imprenditore individuale sezione commercianti.
    3) Lazio.
    4) Euro 1.300,00 + ritenute d’acconto.
    5) Consulenza, + a parte pago il modello UNICO, 770.

    Buon lavoro,
    Francesco

  2. Reply
    Stefano Zamprogno 13/07/2012 at 11:37

    In Francia manco esistono se non ad uso statale i commercialisti… come dovrebbe essere in uno stato civile, le tasse le dovrebbe calcolare lo stato e fartele pagare senza sbattimenti, ma si sa, da noi devono mangiare altre 8700 categorie protette…
    Da noi, oltre a doverti pagare un commercialista, manco sei protetto perche’ viaggia tutto ‘ad personam’ ovvero a seconda dell’interpretazione legislativa, robe dell’altro mondo.
    Ne ho sentite di tutti i colori,ad es., ogni impiegato che andava a verificare un panificio diceva la sua, gli si diceva “ma, guardi che il suo collega mi ha detto xye z” e lui “lui e’ lui, io sono io” che gli rispondi ad uno stato cosi…

  3. Reply
    Colin 13/07/2012 at 11:40

    Buongiorno a tutti, sono un piccolo editore del web, e con molto piacere condivido i dati sui costi che sostengo:

    1) Sono in contabilità Semplificata.
    2) Imprenditore individuale.
    3) Calabria.
    4) Euro 800,00 + ritenute d’acconto.

    Buon lavoro,

  4. Reply
    Alex 13/07/2012 at 11:40

    1) Ordinaria
    2) individuale
    3) Campania
    4) 900
    5) Consulenza,contabilità, F24

  5. Reply
    Gino 13/07/2012 at 11:43

    1) Semplificata
    2) individuale
    3) Emilia Romagna
    4) 640
    5) Consulenza,contabilità, F24

    Chiede costo extra di 90 euro a trimesrte per blcklist e intracom

  6. Reply
    francesco greco 13/07/2012 at 11:44

    ottimo articolo molto informativo.
    da condividere con i partners del mio network per guadagnare soldi con il loro sito web.

  7. Reply
    Giannicola 13/07/2012 at 11:58

    Io sono iscritto regolarmente dal 2007 e guadagno online, ecco i miei punti:
    1) Contabilità Semplificata
    2) Imprenditore individuale sezione commercianti.
    3) Basilicata
    4) 600 + iva + ritenute d’acconto
    5) All Inclusive

    Però tengo a fare delle precisazioni, da quest’anno ho cambiato commercialista perchè il precedente mi oscurava alcune cose (come la ritenuta d’acconto appunto) e faceva gli interessi dello Stato e non i miei! Nel senso che se effettuavo un acquisto mi sconsigliava vivamente di avere la fattura intestata alla mia attività. Oppure scheda carburanti, ecc… Quindi non vi dico l’ammontare della somma alla dichiarazione dei redditi!!!!
    Invece da quest’anno godo della consulenza di un caro amico, ai costi che avete visto e con la tranquillità di avere un professionista come consulente, che guarda innanzitutto i miei interessi (e questo CREDETEMI… Non ha prezzo!) – in quanto io devo occuparmi del mio lavoro affinchè possa riuscire a farlo sempre meglio e non avere preoccupazioni (e quindi dedicare ulteriore tempo) sulla contabilità. Questo è il mio punto di vista, spero di esservi stato utile.

  8. Reply
    Valerio 13/07/2012 at 14:31

    Fino all’anno scorso ero nel regime dei minimi.

    Impresa Individuale
    Sicilia
    Circa 1600 euro

Leave a reply