Le statistiche di Twitter e l’odio per Google: Video della Domenica 20/07/2014

Per il nostro consueto appuntamento domenicale scegliamo ancora Giorgio Taverniti e la sua rubrica settimanale FastForward, che tratta argomenti sempre attuali di web marketing.

Questa settimana l’attenzione non poteva che ricadere sull’introduzione da parte di Twitter di Twitter Analytics: il sistema di gestione dei dati ed analisi lanciato dal celebre social network.

Da pochi giorni è possibile infatti accedere ad i dati relativi a visualizzazioni ed engagement degli utenti tramte il pannello di Twitter. Il sistema appare ancora un po’ acerbo, tuttavia si tratta di uno strumento ottimo per capire quali post suscitano maggiore coinvolgimento. Inoltre un sistema di tracciamento ed analisi del genere tornerà sicuramente utile a chi gestisce campagne social per dei clienti: queste statistiche infatti consentiranno l’elaborazione di report più dettagliati ed affidabili.

Non solo Twitter in questo episodio: si tratta anche un argomento molto delicato, ossia un sentimento negativo, forse addirittura odio, che si sta sollevando sempre di più da parte dei webmaster nei confronti del despota: Google.

Molti webmaster si lamentano infatti della scarsa possibilità di comunicazione e del fatto che spesso il trattamento non è standard per tutti, provocando dislivelli dovuti al motore di ricerca e non ai contenuti, come invece dovrebbe essere.

Molto interessanti sono le proposte che lo stesso GT avanza, parlando di un dialogo tra Google e webmaster anche tramite un’associazione che difenda chi sviluppa il web e un team di BigG fatto apposta.

Inoltre si è parlato delle linee guida per i quality raters, ossia le persone pagate da Google per valutare i risultati di ricerca e migliorarli e dell’aspettativa di Matt Cutts, che per un anno lascerà la guida del team webspam.

Questo e molto altro nel video della domenica: buona visione!

Se hai dubbi o vuoi esporre il tuo pensiero non esitare a lasciare un commento, saremo felici di risponderti!

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply