Linguaggi di programmazione utili per i blogger

Grazie alla disponibilità di CMS come WordPress o Joomla o piattaforme come Blogger, negli ultimi anni moltissime persone hanno potuto pubblicare e condividere i propri blog in rete senza avere conoscenze specifiche.

Tuttavia è sempre bene ricordare che il web, per lo sviluppo dei contenuti, si basa su dei linguaggi specifici, la cui conoscenza può aiutare a personalizzare il proprio spazio, comprendere e risolvere ogni tipo di problema.

Per fare il blogger devo conoscere per forza i linguaggi di programmazione?

La risposta, in breve, è no. Se vuoi fare esclusivamente il blogger puoi tranquillamente decidere di non voler imparare alcun linguaggio di programmazione ed accontentarti delle funzionalità e delle grafiche prestabilite, o ancora puoi pagare qualcuno per farlo al posto tuo.

Rimane chiaro che una conoscenza dei linguaggi di programmazione più utilizzati ti tornerà utile per realizzare quello che vuoi quando vuoi, senza dover richiedere il lavoro altrui. Certo, imparare un linguaggio di programmazione non è semplice, richiede tempo, energie e risorse.

Quindi conoscere almeno le basi di questi linguaggi è dunque da considerarsi un valore aggiunto al tuo profilo di blogger, ma non perdere mai di vista l’obiettivo principale: la creazione di contenuti validi che interessino agli utenti. Vediamo i principali liguaggi usati nel web:

HTML

Il primo linguaggio al quale è consigliato avvicinarsi è l’HTML, poichè quello che più spesso e più probabilmente potrà tornarti utile. Nonostante gli editor visuali che ti consentono di creare contenuti imparare l’HTML ti aiuterà ad ottimizzare la formattazione. Inoltre il linguaggio è utile per inserire widget e banner pubblicitari ad esempio nella barre laterali.

Oggi l’HTML è un linguaggio molto evoluto: se non hai mai avuto a che fare con esso è bene che cominci a dedicarti direttamente alla versione più recente, ossia l’HTML5.

CSS

Attraverso il CSS, linguaggio utilizzato nei fogli di stile, avrai la possibilità di personalizzare l’aspetto grafico del tuo blog: dai colori alle dimensioni delle vari sezioni delle pagine e dei post. Anche nel caso di utilizzo di CMS il CSS, arrivato ormai alla versione CSS3, tornerà davvero utile.

PHP

Il PHP è il linguaggio che più ti consentirà di implementare le funzionalità che desideri e di risolvere molti dei problemi che un blogger incontra nella gestione della piattaforma. Nel caso di Joomla o WordPress ad esempio sarà estremamente utile conoscere qualcosa del linguaggio di programmazione PHP, anche per modificare o creare plugin ed estensioni.

 

Se stavi cercando un campo nel quale migliorare le tue capacità di blogger ed in generale vuoi estendere le tue capacità professionali puoi cominciare da subito a studiare ed imparare questi linguaggi di programmazione: su internet puoi trovare tantissime guide, anche per principianti assoluti, che ti aiuteranno a muovere i primi passi in questo mondo allo stesso tempo vicino e lontano dal blogging.

Se hai dubbi, curiosità o semplicemente ti va di dire la tua, non esitare a lasciare un commento, saremo felici di risponderti.

1 Comment
  1. Reply
    Marck! 16/11/2014 at 12:05

    Ciao, hai perfettamente ragione.
    Da poco ho iniziato quest’avventura grazie a WordPress ma ben presto ho iniziato a vederne i limiti.
    Cosi da poco ho iniziato un corso di HTML e devo dire che qualche soddisfazione me la sono tolta (immagine a lato della sidebar per esempio!).
    Un’altra cosa che non citi che secondo me è importante, è imparare ad utilizzare un servizio di hosting professionale mediante cPanel!
    A presto
    Marck!

Leave a reply