Come guadagna Google: Tipi di pubblicità online

Per la rubrica “video della domenica”, oggi vogliamo inserire un video di circa quattro minuti dedicato a chi si chiede come fa Google a guadagnare. Si tratta di un articolo che vuole informare in maniera semplice chi non conosce bene il mondo della pubblicità online, spiegando alcuni dei sistemi oggi disponibili per chi vuole guadagnare con internet.

Il video in questione è un video di “You Media Web” che riprende il seminario “Social Media e Radio Community Online” tenuto da Giulio Gaudiano in collaborazione con radiospeaker.it, di seguito il video e a seguire i punti salienti di questo video:

Google non è un motore di ricerca, è una concessionaria pubblicitaria. Google ogni anno investe milioni di dollari su digitalizzazione dei libri, robotica, oggetti tecnologici wearable, …

Fin tanto che avremo bisogno di passare da Google per ottenere informazioni, Google potrà mostrarci annunci pubblicitari: per chi si chiedesse come guadagna Google, la sua fonte di monetizzazione è proprio il search advertising.

La Search advertising è, tradotto in soldoni, la pubblicità che compare all’interno dei risultati di ricerca di Google, generalmente all’inizio dei risultati e a destra, con il bottoncino ora giallo “Ann.” che sta per “annunci”, e che molti, ignorando, cliccano.

Per ogni click, gli inserzionisti pagano dei centesimi a Google: si paga per portare traffico al proprio sito internet (detto in maniera banale/superficiale).

Oltre alla search advertising esiste anche la contextual advertising: si tratta della pubblicità contestualizzata agli argomenti che si trovano all’interno dei siti internet e dei blog.

Esiste il “Retargeting advertising”: ogni volta che visiti determinati siti, all’interno del tuo browser viene rilasciato un cookie che indica che tu hai visitato il sito “comprare scarpe online”. Se il proprietario del sito “Comprare scarpe online” decide di fare pubblicità su Google, può scegliere di intercettare le persone che hanno visitato negli ultimi 30 giorni il sito “Comprare scarpe online”.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply