Guadagnare con un eCommerce: imparare a distinguersi

Oggi nascono quotidianamente decine di eCommerce. Merito anche dei plugin, ovvero dei componenti che permettono di automatizzare una serie di processi, la realizzazione di un eCommerce può essere abbastanza “semplice”.

In realtà, gestire e creare/realizzare un eCommerce non è poi così semplice. Occorre strategia, pianificazione, competenza e diversificazione, sono queste le prime parole che ci vengono in mente quando ci occupiamo di lavorare ad eCommerce per clienti della nostra web agency, ed oggi, su Guadagnareconunblog, vogliamo spiegarti come è possibile guadagnare con un sito eCommerce.

Prima di tutto, le domande che dovresti porti, sono:

  • Cosa voglio vendere all’interno del mio eCommerce?
  • I prodotti voglio averli in magazzino oppure voglio vendere in dropshipping?
  • Quali sono i prezzi dei prodotti che sto per mettere in vendita e qual è il prezzo di vendita medio?
  • In cosa mi differenzio rispetto ai miei competitor? Prezzi più bassi? Spedizione gratuita? …
  • I miei competitor sono già sui social? Cosa dicono di loro i loro clienti?
  • Ho intenzione di caricare solamente prodotti, oppure voglio gestire anche un’area informativa/ricca di contenuti?

Ecco, per guadagnare con un eCommerce bisogna distinguersi. E bisogna distinguersi sotto molteplici aspetti.

Attuare semplicemente la strategia dei prezzi più bassi, infatti, può essere una strategia che sul lungo termine non potrebbe portare i frutti sperati: ci sarà sempre qualcuno che riuscirà a spuntare prezzi ancora più bassi dei nostri e a quel punto il nostro store verrà dimenticato.

Cosa fare dunque per conquistare il cliente?

  • Prendersi cura di lui
  • Non fare aspettare le spedizioni più di 3 giorni: gli utenti sono molto impazienti di ricevere gli oggetti ordinati quando acquistano online. Attese di oltre 30 giorni (e a noi sono capitate) sono assolutamente inaccettabili
  • Adottare una politica di informazione / formazione per gli utenti: non limitarti a vendere prodotti, informali sulle novità, gli aggiornamenti, idee e consigli per usare al meglio quei determinati prodotti, …
  • Creare una sezione ricca di contenuti e informazioni che faccia tornare gli utenti più frequentemente sul tuo eCommerce perchè, a differenza degli altri siti, non ti limiti ad offrire un catalogo di prodotti ma offri anche contenuti unici e di valore
  • Curare al massimo la scheda prodotto: non limitarti ad una semplice scheda tecnica delle caratteristiche, prova invece a trovare recensioni reali del prodotto, crea descrizioni narrative e non solo elenchi di caratteristiche tecniche, inserisci le informazioni che un utente (o che tu stesso) vorrebbe sapere prima di acquistare.

Questi sono alcuni semplici consigli per migliorare il tuo eCommerce, e tu, che strategie stai già utilizzando? Lascia il tuo commento oggi stesso su Guadagnare con un blog.com!

1 Comment
  1. Reply
    Mosaiko Web Srl 09/10/2014 at 09:08

    Per realizzare un sito e-commerce che vada a buon fine, bisogna, come analizza questo blog distinguersi. E normale se si vuole evitare brutte sorprese o affidarsi a mani sbagliate che un’agenzia Web prenda in considerazione tutti i punti elencati di questa pagina e progettare, insieme a dei professionisti, anche un piano di web-marketing.

Leave a reply