Dominio e SEO: relazione nome sito e posizionamento

In questo articolo cercheremo di capire in che modo il dominio può influire sul posizionamento sui motori di ricerca e quali sono gli elementi di rilevanza SEO nella scelta di un dominio per il nostro blog o sito internet.

Il dominio non è altro che un indirizzo web collegato ad un indirizzo IP, ossia l’indirizzo reale del server che ospita il sito. Per fare una similitudine possiamo immaginare l’indirizzo IP come le coordinate geografiche di un server ed il dominio come il nome della strada a quelle coordinate, molto più facile da ricordare.

Exact Match Domains

Rientrano in questa categoria tutti quei domini che contengono al loro interno la o le parole chiave di interesse. Una volta questo fattore era realmente determinante per posizionarsi in cima alle SERP, tuttavia da qualche anno, precisamente dal 2012, Google ha cominciato a dare sempre meno importanza alla corrispondenza esatta.

Anni fa dunque bastava acquistare il dominio giusto per posizionarsi bene e questo comportò la presenza di un grande numero di siti fondamentalmente di spam tra le prime posizioni dei risultati di ricerca. Inoltre, pur di avere le keyword nel nome a dominio in moltissimi hanno messo su siti con nomi assurdi ed al limite dell’imbarazzante, con trattini e lunghezze improbabili.

Come detto però Google ha aggiornato il suo algoritmo e l’exact macth domain è diventato soltanto uno dei fattori lievemente importanti per la SEO, che tuttavia acquista valore se affiancato da elementi quali buoni link in ingresso e qualità dei contenuti.

Domain Authority

Ogni link verso un sito attribuisce del valore al sito stesso e che dir se ne voglia, i link sono un parametro fondamentale per Google. Perché l’autorità di un dominio aumenti senza rischiare penalizzazioni è necessario che i link siano di buona qualità, cioè che vengano da fonti rilevanti per il settore e che non siano, o almeno non appaiano a Google, link innaturali.

I link infatti vengono visti come un segno di fiducia verso la pagina o il dominio, aumentandone l’autorità. Quando l’autorità di un dominio aumenta, i motori di ricerca lo reputeranno più credibile, posizionandolo per questo più su tra i risultati di ricerca.

Quanto detto suggerisce che, quando si deve comprare un dominio, è opportuno verificare l’eventuale presenza di domini scaduti con buoni link in ingresso. Ma attenzione al tema del vecchio sito e dei link in ingresso, anche questi dovranno essere affini all’argomento da te trattato per beneficiare di questa fiducia.

Sottocartelle e sottodomini

Se possiedi un sito con una certa autorità e stai pensando di aprire un nuovo sito o blog riflettici bene. Se l’argomento principale è diverso ma strettamente correlato pensa ad una sottocartella o ad un sottodominio, per sfruttare l’autorità del dominio padre.

Spesso è proprio l’idea e la disponibilità di un nuovo nome a far scattare un’idea, ma talvolta è bene procedere come indicato per far partire più rapidamente il nuovo sito.

Costruire l’autorità di un nuovo dominio da zero potrebbe essere inutile e controproducente se si ha a disposizione un nome già consolidato e con un numero di link di qualità in ingresso. Per questo compra un nuovo dominio solo se intendi trattare un argomento totalmente diverso da quello del sito o blog che hai già.

 

Se hai dubbi o considerazioni non esitare a lasciare un commento, come sempre saremo felici di risponderti.

Prova SEOZoom: per te 15 Giorni Gratis e senza limiti

Coupon SEOZOOM

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply