Come guadagnare con WordPress

WordPress è il mezzo grazie al quale molte persone sono riuscite a creare un blog o un sito su internet: esistono due versioni di questo CMS: WordPress.com, piattaforma gratuita che consente di creare un sito o blog su dominio di terzo livello (tuosito.wordpress.com) con facilità seppure con qualche restrizione e WordPress.org, che consente il download del pacchetto da installare sul tuo spazio web, con dominio ed estensione da te scelti.

Probabilmente se leggi questo articolo conosci già la piattaforma e vuoi sapere come guadagnare con WordPress: vedremo di seguito proprio come sfruttalo per fare soldi in diversi modi.

Molto dipende dalle tue conoscenze e dalle tue capacità, infatti ci sono diversi ambiti d’interesse per chi desidera guadagnare soldi con wordpress.

WordPress.com

Le limitazioni a cui si è soggetti con un sito o blog su questa piattaforma, riguardano anche la possibilità di monetizzare: con l’account base gratuito è possibile inserire pubblicità solo se si ha un traffico di utenti abbastanza elevato. Inoltre è possibile inserire solo la pubblicità offerta da un circuito interno, WordAds.

Per i pacchetti a pagamento invece le limitazioni vengono meno, offrendo progressivamente la possibilità di integrare pubblicità e guadagnare da questa.

WordPress.org

Sicuramente questa soluzione offre molte più possibilità della prima opzione per monetizzare e guadagnare soldi con WordPress. Innanzitutto puoi scaricarlo gratuitamente e installarlo su di uno spazio web per dar vita al tuo blog o al tuo sito, dal quale potrai guadagnare inserendo pubblicità. A tal proposito potresti trovare utile la sezione di guadagnareconunblog.com dedicata a guadagnare con un sito o blog.

Ecommerce

Tra le tantissime estensioni per WordPress, esistono molti validi plugin per sviluppare un sito di ecommerce. Con un negozio online potrai vendere i tuoi prodotti e guadagnare in questo modo, abbattendo le spese rispetto ad un negozio fisico. Negli anni i plugin per ecommerce sono stati aggiornati e le loro funzionalità molto allargate. Oggi è possibile gestire anche grandi shop online grazie a plugin come WooCommerce.

Sviluppo temi e plugin

Se hai competenze di sviluppo e programmazione oppure hai intenzione di studiarle per guadagnare grazie a queste conoscenze, i temi grafici ed i plugin per WordPress hanno un buon mercato. Esistono migliaia di plugin e temi a pagamento che quotidianamente vengono acquistati online: se saprai sviluppare temi pratici, belli e funzionali sicuramente potrai venderli. Allo stesso modo se i tuoi plugin risolvono qualche limitazione di wordpress allargandone le possibilità, avrai buone probabilità di vendere plugin wordpress e guadagnare. Esistono numerosi marketplace sui quali inserire le creazioni e venderle.

Sviluppo siti web per terzi

Puoi basarti su WordPress anche per vendere servizi a terzi, come la realizzazione di siti e portali. WordPress si presta benissimo anche a questo, facendo risparmiare tempo allo sviluppatore e rendendo il lavoro più economico. Chiaramente se vendi servizi professionali devi avere una profonda conoscenza del CMS, per andare di volta in volta incontro alle esigenze del cliente che ti commissiona il lavoro.

WordPress è un sistema di gestione dei contenuti versatile e completo, grazie al quale praticamente tutti i progetti web possono essere portati avanti. Per quanto facile da utilizzare, richiede competenze e conoscenze fondamentali per effettuare modifiche ed ottenere ciò che serve al cliente.

 

Abbiamo visto delle possibilità concrete di guadagno con wordpress, se hai dubbi o considerazioni non esitare a lasciare un commento, come sempre saremo felici di risponderti.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply