SEO Ecommerce: aumentare clic e visite con i Rich Snippets

Il commercio elettronico è un’opportunità davvero importante per i commercianti, in qualsiasi settore essi operino. Attraverso l’ecommerce è possibile raggiungere clienti e potenziali clienti con facilità e velocità, offrendo loro i propri prodotti o servizi anche a distanza.

Internet è un luogo affollato e competitivo ed un ecommerce, per battere la concorrenza ed imporsi sul mercato, deve riuscire a sfruttare ogni possibilità per essere visibile e per attirare visitatori interessati, al fine di trasformarli in clienti.

Attraverso la SEO, ossia l’ottimizzazione per i motori di ricerca, è possibile aumentare il traffico di visitatori sul sito di vendita online e di conseguenza è possibile aumentare le vendite.

Tra i tanti aspetti della SEO relativi al commercio elettronico, in questo post ci soffermeremo sui rich snippets e sulla loro importanza nell’attrarre clic dalle SERP, ossia dalle pagine di risultati che vengono mostrate da Google e gli altri motori di ricerca quando un utente effettua una ricerca.

 Cosa sono i rich snippets e quali servono ad un ecommerce?

I rich snippet sono informazioni utili direttamente disponibili all’interno delle SERP, come evidenziato in rosso nell’immagine:

rich-snippet-serp

Possiamo vedere come alcune informazioni siano ben visibili, rappresentando un valore aggiunto per l’utente. Queste informazioni possono essere diverse, a seconda della tipologia di sito e contenuto, analizziamo quelli utili per un ecommerce:

  • Bradcrumbs: nell’immagine sopra sono ciò che è scritto in verde. Indicano il percorso e categorizzano il prodotto.
  • Recensioni/valutazioni: Stelline, media numerica e numero di recensioni danno un dato importante al potenziale cliente, che facilmente verrà attratto e cliccherà di conseguenza se nei risultati compaiono questi dati.
  • Prezzo: dall’anteprima è disponibile il prezzo, indicazione molto utile per l’utente.

Quelli citati sono solo alcuni dei markup disponibili, ma sicuramente i più utili per chi gestisce un ecommerce.

Come ottimizzare i rich snippet?

I rich snippets si ottengono quando il sito comunica correttamente con Google e gli altri motori di ricerca. Per far si che questo avvenga è molto importante dare il giusto peso ai dati strutturati, che hanno proprio questo scopo. Per approfondire non perdere l’articolo Dati strutturati: cosa sono e perchè sono importanti.

Una volta compresa l’importanza è necessario far si che il codice dell’ecommerce comprenda i markup necessari, che si possono trovare su Schema.org.

Se non sei molto esperto di codice esistono plugin ed estensioni per tutti i principali CMS che servono proprio a facilitare l’inserimento dei dati strutturati per ottere i rich snippets.

Se hai dubbi o considerazioni non esitare a lasciare un commento, come sempre saremo felici di risponderti.

Prova SEOZoom: per te 15 Giorni Gratis e senza limiti

Coupon SEOZOOM

2 Comments
  1. Reply
    Alex 05/03/2015 at 14:54

    Le valutazioni sul sito italiano di Google non vengono visualizzate, o mi sbaglio?

    • Reply
      Elio 05/03/2015 at 17:25

      Ciao Alex, ti sbagli, vengono visualizzate, prova a cercare qualcosa che sia presente su amazon!

Leave a reply