Canali Personalizzati AdSense: cosa sono ed a cosa servono

AdSense è il circuito pubblicitario di Google che consente a molti blogger e webmaster di guadagnare online: in questo post vedremo uno degli strumenti migliori per osservare come i nostri utenti si interfacciano con gli annunci presenti sulle pagine e come è possibile massimizzare le entrate AdSense.

Ci soffermeremo sui Canali Personalizzati, voce presente in AdSense che non tutti conoscono e sfruttano, nonostante la semplicità d’utilizzo.

Cosa sono i canali personalizzati AdSense?

I Canali Personalizzati sono uno strumento che consente di monitorare le varie unità pubblicitarie create, fornendo statistiche dettagliate ed utili a capire l’andamento del rendimento degli annunci stessi.

Così se vogliamo sapere quale dei banner presenti in una pagina rende di più, o se vogliamo impostare colori, formati ed altre variabili per capire come variano le entrate è possibile disporre di statistiche dettagliate.

Con i canali personalizzati  è possibile estrapolare dati precisi, la cui analisi risulterà migliore rispetto a quella condotta sui dati aggregati.

Come si creano i canali personalizzati?

Per creare questi canali sono disponibili due vie:

  • Contestualmente alla creazione di una nuova unità pubblicitaria: quando viene creata o modificata un’unità pubblicitaria c’è la sezione dedicata ai canali personalizzati dalla quale è possibile in pochi click inserire un nuovo canale.
  • Dal pannello di AdSense: i canali personalizzati possono essere creati indipendentemente dalle unità pubblicitarie, che possono essere aggiunte al canale in un secondo momento. Dal menù di AdSense è sufficiente cliccare su I miei Annunci e successivamente su Canali personalizzati.

Monitorare ed analizzare i dati con i canali personalizzati

Una volta impostati i canali personalizzati Google comincerà ad accumulare dati che potranno essere consultati ed analizzati.

Per disporre delle statistiche basta andare sulla scheda Rapporti sul rendimento, successivamente dalla barra laterale su Rapporti comuni e dunque Canali Personalizzati.

In questo modo saranno disponibili i rapporti dettagliati e grazie alla possibilità di aggiungere delle dimensioni secondarie sarà possibile scendere sempre di più nel dettaglio.

 

Se vuoi approfondire leggi la Guida Google per i canali personalizzati AdSense. Se hai domande o ti va di dire la tua lascia subito un commento!

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply