Per vendere ti serve un Blog: ecco perché

Si sente spesso parlare di blog, anche associati ad attività commerciali che vendono beni e servizi online: in effetti un blog apre un mondo di opportunità per chi vuole vendere ed incrementare il fatturato.

Un blog tematico, che affronti argomenti inerenti ai prodotti o ai servizi venduti può avere infatti un ruolo chiave nell’attrarre visitatori  interessati e dunque potenziali clienti. Non è un caso infatti che molti siti di ecommerce hanno associato allo shop un blog.

Questo vale tanto per coloro che vendono direttamente un prodotto, quanto per chi vuole guadagnare con le affiliazioni, pubblicizzando dunque un prodotto di altri, che non viene venduto direttamente.

Cerchiamo di capire quali sono le motivazioni che possono portare a dire che con un blog si possono aumentare le conversioni.

Storytelling

I consumatori amano conoscere la storia che c’è dietro i prodotti o i servizi forniti, dietro alle aziende produttrici ed al marchio commerciale: un blog aiuta a raccontare delle storie, attraverso lo storytelling, e le storie aiutano a conquistare e fidelizzare il cliente.

Anche l’iPhone deve una buona parte del suo successo al modo che Steve Jobs ha scelto per lanciare i vari modelli e le varie tecnologie: raccontava storie, creava engagement, ma soprattutto creava magia attorno ad un prodotto, diventato sempre più desiderato.

Ovviamente sono poche le aziende che hanno un budget per la comunicazione che possa soltanto avvicinarsi a quello di Apple, tuttavia il blog offre una buon potenziale per raggiungere le persone e raccontare loro una storia, per vendere un prodotto.

Intercettare i possibili clienti

Attraverso un blog che tratta argomenti correlati alla tua attività potrai intercettare persone interessate, che per esempio hanno un problema che un tuo prodotto o un prodotto che vendi in affiliazione può risolvere: facendoti trovare potrai dare assistenza ed allo stesso tempo aumentare le vendite e le conversioni in generale.

Attraverso una strategia solida di web marketing potrai raggiungere tanti potenziali clienti ed avere la possibilità di proporre loro un prodotto o servizio.

A tal proposito, una simile impostazione della comunicazione non può che fare affidamento sulla SEO, ossia sull’ottimizzazione per i motori di ricerca ed il posizionamento: questo perché se una persona ha un problema o cerca qualcosa per soddisfare una sua esigenza, è probabile che lo faccia ricorrendo ai motori di ricerca, Google in primis. Attraverso buone pratiche ed un lavoro costante è possibile raggiungere le prime posizioni dei risultati di ricerca, che tradotto significa avere molta più visibilità.

Allo stesso tempo, una solida strategia sui Social può produrre interessanti ritorni: investire sulle piattaforme sociali per condividere i contenuti del blog, anche tramite sistemi pubblicitari come Facebook Ads, può essere una buona idea, se il contenuto diventa virale la visibilità sarà molto elevata.

Mostrare competenza

Oltre ad intercettare possibili clienti, avere un blog può aiutare a migliorare l’immagine dell’azienda, del brand, del prodotto o servizio, ecc.

Se saprai mostrarti ferrato negli argomenti che affronti, correlati al bene o servizio che vendi, conquisterai la fiducia dei lettori ed acquisirai clienti, vendite, lead, ecc.

Conclusioni

Oggi un blog è un’arma praticamente indispensabile per chi vende online, uno strumento di marketing fondamentale.

Puoi decidere di curare in prima persona il tuo blog aziendale, associato ad un ecommerce, o per guadagnare con le affiliazioni: ci vorrà molto impegno e dedizione ma i risultati arriveranno.

Se invece preferisci delegare è bene che tu ti affidi a professionisti in grado di delineare strategie efficaci, elaborare piani editoriali coerenti: questo ha un costo, ma si tratta di un ottimo investimento. Se vuoi puoi anche chiedere una Consulenza a noi di guadagnareconunblog.com.

Se hai domande o considerazioni non esitare a lasciare un commento, come sempre riceverai presto una risposta.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply