Trovare nuove idee per il Blog con i Gruppi Facebook

Una capacità che ogni blogger dovrebbe avere è quella di sapersi guardare intorno, conoscere profondamente il proprio pubblico e le domande che questo si pone, in maniera tale da poter rispondere sul proprio blog, con articoli “espressi”.

I gruppi Facebook rappresentano una vera e propria miniera d’oro per un blogger, che da essi può tratte tantissimi spunti e tantissime idee.

Se fino ad oggi hai sottovalutato il potenziale di queste community, ti conviene correre subito ai ripari: cerca i principali gruppi che riguardano il tuo settore, ne esistono davvero tantissimi e sicuramente troverai quelli giusti ed iscriviti.

Una volta accettato comincia a rovistare tra i post: troverai domande irrisolte o risolte parzialmente, dubbi persistenti, potrai inoltre capire quali sono gli argomenti maggiormente interessanti per la tua nicchia.

Una volta individuate alcune idee potrai procedere inserendole nel tuo piano editoriale, in modo da avere tutto il tempo per approfondire i vari argomenti e produrre contenuti di qualità, che possano rispondere veramente a ciò che la gente cerca.

Io stesso ho più volte tratto spunti molto interessanti dalla mia partecipazione ai gruppi Facebook, in tanti dei settori dei quali mi occupo (anche alcuni post su questo sito sono stati pubblicati dopo aver riscontrato dubbi e perplessità sui social).

I gruppi inoltre possono essere molto interessanti anche come fonte di traffico: se la tua osservazione e la tua esperienza ti portano a produrre articoli realmente interessanti, che possono dare valore alla discussione nel gruppo, potrai condividerli ed ottenere visite molto targettizzate.

Allo stesso modo, se rintracci dubbi su argomenti che hai già trattato, potrai condividere i tuoi post, ancora una volta se i contenuti hanno un valore le persone non potranno che apprezzare.

Così facendo non solo avrai tante nuove idee per gli articoli da pubblicare sul blog, ma potrai farti riconoscere come punto di riferimento nella tua nicchia e portare a conoscenza di molti il tuo progetto.

Attenzione però: esistono pro e contro dei gruppi social nel lavoro: devi fare attenzione a non essere etichettato come spammer o come opportunista che partecipa al gruppo esclusivamente per poter inserire i propri link.

La tua partecipazione infatti non deve limitarsi alla condivisione sterile dei tuoi post, per approfondire ti consiglio di leggere il post Condivisione dei propri post sui gruppi social: risorsa o spam?

Se utilizzati con criterio e con la giusta mentalità, i gruppi facebook possono essere una risorsa molto importante nel lavoro di un blogger, su questo non c’è dubbio.

Se hai domande o ti va di dire la tua lascia un commento, come sempre riceverai presto una risposta.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply