URL Canonici: cosa sono ed a cosa servono – Video della Domenica 20/12/2015

Torniamo a parlare di SEO e ad ospitare un video dal canale SEOChef di Ivan Cutolo, che con la sua rubrica SEO in the kitchen insegna ad ottimizzare i contenuti e l’intero sito per i motori di ricerca.

Con particolare attenzione ai siti di ecommerce, citati negli esempi, Ivan ci parla degli URL canonici: argomento da conoscere molto bene per qualsiasi progetto online, assolutamente non “riservato” a coloro i quali si occupano di commercio elettronico.

Gli URL canonici, conosciuti anche semplicemente come canonical, non sono altro che un’indicazione per i motori di ricerca, per evitare i contenuti duplicati.

Nell’esempio riportato nel video, si fa riferimento ad una pagina di un ecommerce contentente alcuni prodotti: solitamente è possibile ordinarli a nostro piacimento, mostrandoli in ordine di prezzo ascendente o discendente, in ordine di nome o secondo altri parametri. Per ogni opzione avremo una pagina (con la propria URL) che mostra i risultati in maniera diversa, tuttavia i prodotti saranno sempre gli stessi: come indicare dunque al motore di ricerca che non si tratta di pagine duplicate, ma che tutte hanno lo stesso contenuto e sono semplicemente delle varianti? Con il tag canonical!

Indicare all’interno di un documento e delle sue varianti l’URL principale evita che i motori di ricerca facciano confusioni ed indicizzino diverse pagine con lo stesso contenuto.

Il rel canonical può essere implementato via codice, viene gestito da plugin WordPress come Yoast e dagli equivalenti per altri CMS

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply