Email: uno strumento di Marketing sempre efficace

Le email sono uno strumento che ha visto la luce parallelamente alla prima diffusione di internet, hanno rivoluzionato il modo di comunicare e reso semplice parlare anche a distanze enormi, con costi praticamente nulli.

Da subito, le email sono state utilizzate come strumento di marketing molto efficace: raggiungere una persona via mail è infatti ancora oggi una strategia che funziona, se gestita correttamente ed in grado di produrre notevoli risultati.

Con l’avvento dei social network e le numerose possibilità offerte oggi da internet nel campo della pubblicità, in molti hanno messo da parte l’email marketing, ma questa in tanti casi è una strategia errata, poiché si rinuncia ad un ottimo metodo per raggiungere le persone.

Fare Email Marketing nel modo corretto

Il marketing via mail non può e non deve essere mai ridotto al semplice inviare mail a caso a quante più persone possibili, al contrario è sempre opportuno selezionare al meglio i contatti ai quali inviare le comunicazioni via mail.

Da tenere sempre a mente, per evitare problemi legali, che le mail devono essere raccolte con il consenso del proprietario, che deve liberamente scegliere di iscriversi alla newsletter e dare il consenso per la ricezione di email, specie se di tipo commerciale, per via della legge che protegge la privacy.

Con una lista di email di persone interessate a quello che si va a proporre si ha una spinta in più verso la conversione: è infatti possibile proporre prodotti, servizi ed articoli in linea con gli interessi del lettore, che associati ad un testo persuasivo ed accattivante possono portare dritti all’obiettivo.

Collezionare indirizzi email

La prima cosa da fare quando si pensa ad una campagna di email marketing è avere a disposizione una buona lista di email: queste possono essere acquistate, ma se sono in target e con le opportune autorizzazioni, quindi come dovrebbero essere, costano davvero molto.

Tramite campagne pubblicitarie mirate e landing che convertono puoi ottenere ad un costo relativamente basso moltissimi contatti. Se hai un sito trafficato, puoi inserire un banner o un pop up, collezionando email gratuitamente.

In ogni caso offrire gratuitamente qualcosa in cambio della mail è una buona strategia: una raccolta di articoli interessanti, un report, un infoprodotto ti garantiranno un maggiore tasso di conversione e dunque di indirizzi di posta elettronica.

Inviare campagne di email marketing: le piattaforme

Una volta raccolti i dati, gli indirizzi email profilati ai quali inviare comunicazioni, è importante scegliere una piattaforma di email marketing che possa garantire invii semplici, assistenza in caso di necessità e qualità del servizio.

Gestire autonomamente l’invio della newsletter è un’opzione, tuttavia sono richieste le giuste risorse per ciò che riguarda il server e le giuste capacità di gestione.

Per questo la maggior parte delle persone preferisce affidarsi a piattaforme dedicate con una gestione professionare, come ad esempio la piattaforma Piattaforma MDirector, che consente di inviare campagne di email marketing in modo semplice e veloce, gratuitamente fino a 5000 email al mese e piani scalabili per invii più numerosi.

Una cosa che molti clienti italiani cercano è un’assistenza che parla l’italiano, per poter comunicare nella stessa lingua per chiedere informazioni o assistenza.

Prova gratis la piattaforma di email marketing

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply