Tracciare le Impressions (Visualizzazioni) dei Banner su Google Analytics

Se utilizzi AdSense e le affiliazioni hai certamente capito quanto sia importante avere quante più informazioni possibili sulle singole unità pubblicitarie.

Avere a disposizione dati da analizzare infatti è molto importante per ottimizzare le unità pubblicitarie e trarre conclusioni, ad esempio calcolando il CTR (click ogni 100 visualizzazioni del banner).

Questo post nasce da una mia esigenza specifica, un problema che ho risolto e del quale voglio condividere anche con te la soluzione.

Il mio problema era il seguente: su un sito editoriale che ospita banner in mezzo ed alla fine di ogni articolo, utilizzo un plugin che gestisce la rotazione alla perfezione, del quale ho parlato nel post Plugin WordPress per massimizzare i guadagni.

Dopo un contatto diretto con un’azienda, alla quale abbiamo venduto una parte delle visualizzazioni dei banner (lasciando una percentuale per AdSense e altre affiliazioni ed aziende), è diventato importante sapere con esattezza quante impression vengono effettivamente fatte dal loro banner.

Il plugin fa il suo dovere, questo io lo so per esperienza, ma il cliente vorrà giustamente conoscere i numeri e probabilmente vorrà avere accesso agli stessi.

Per questo ho pensato agli Eventi di Google Analytics, che consentono di registrare varie cose all’interno del sito web, comprese le visualizzazioni dei banner, nel modo che sto per farti vedere.

Codice contatore visualizzazioni Banner

Ecco il codice da inserire e di seguito l’indicazione dei campi da modificare:

<img width=0 height=0 src=”data:image/gif;base64,R0lGODlhAQABAIAAAP///////yH5BAEKAAEALAAAAAABAAEAAAICTAEAOw==” onload=”ga(‘send’, ‘event’, ‘Categoria Evento’, ‘Azione Evento’,’Etichetta Evento’,Valore Evento, {‘nonInteraction’: 1});”/>

Cominciamo da ciò che NON devi modificare, ma che ti è utile sapere:

  • Altezza e larghezza: in pratica viene inserita un’immagine, che però non deve essere mostrata ai visitatori, per questo altezza e larghezza vanno impostate a 0 o ad 1px
  • Indirizzo/fonte dell’immagine: si tratta di un’immagine gif trasparente di 1px per 1px, codificata in questo modo, come puoi vedere anche su GitHub. In alternativa puoi caricare ed utilizzare un’immagine gif di queste dimensioni ed inserire l’indirizzo URL, ma francamente peno sia solo una perdita di tempo.

Ed ecco invece ciò che devi personalizzare:

  • Categoria Evento: utile per identificare l’oggetto dell’interazione, ad esempio Banner
  • Azione Evento: il tipo di interazione, in questo caso Impression oppure Impression-Campagna
  • Etichetta Evento: utile per categorizzare, ad esempio puoi sostituire questo testo con il nome dell’azienda, della campagna o ancora inserire il posizionamento, ad esempio NomeCampagna-AlCentroDelPost
  • Valore Evento: puoi attribuire un valore all’evento che registri, questo significa che inserirai ad esempio 1 se ti interessa soltanto conoscere il numero di interazioni, impression, ecc. Se invece ad esempio vieni pagato un centesimo per Impression, allora inserire un valore come 0.01 ti consentirà di calcolare i guadagni direttamente in Google Analytics.

Se vuoi approfondire, puoi farlo qui: https://developers.google.com/analytics/devguides/collection/analyticsjs/events

Inserire il codice di tracciamento

La procedura è molto semplice: si tratta infatti di un semplice codice HTML, che puoi inserire sopra o sotto al banner del quale vuoi tracciare il rendimento e le visualizzazioni.

L’importante è che nelle pagine in cui inserisci il codice sia presente il codice di Analytics.

Monitorare e Consultare i dati

Una volta inserito il codice, Google Analytics comincerà ad accumulare i dati, che potrai consultare in modo molto semplice ed immediato.

Ti basta effettuare l’accesso e dal menu andare su Comportamento e successivamente su Eventi.

A questo punto avrai modo di consultare i dati e tramite i tanti filtri del sistema potrai andare a fondo nelle tue analisi (unici, dispositivi, sistemi operativi, città, ecc.).

Se ti interessa il tracciamento dei dati e delle campagne, dai un’occhiata a questi post:

Se hai domande o considerazioni non esitare e lascia subito il tuo commento, come sempre riceverai risposta nel minor tempo possibile.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply