Cheap jerseys Pittsburgh Steelers jersey authentic cheap jerseys nfl Green Bay Packers Jerseys For All Of The Fans cheap jerseys online shop cheap jerseys online shop

Inserire GIF WordPress: Come aggiungere Immagini Animate

Il formato GIF, ossia il più comune tra quelli che consentono di ottenere immagini animate, esiste da tempo immemore. Tuttavia da quando Facebook e gli altri social consentono l’inserimento di questo genere di immagini hanno avuto un nuovo boom.

Oggi esistono decine di siti, pagine e profili che producono e pubblicano costantemente milioni di queste GIF animate.

In questo post voglio mostrarti come inserirle su WordPress, senza l’uso di alcun plugin, ma semplicemente utilizzando bene la libreria media e l’editor visuale. Alla fine comunque troverai anche un plugin interessante, ma procediamo con ordine.

Le immagini GIF animate diventano statiche quando caricate su WordPress

Questo è senza dubbio il problema più diffuso: a breve ti spiegherò la soluzione, ma probabilmente sei finito a leggere questo post proprio perchè dopo aver inserito la tua immagine animata sul blog viene mostrata un’immagine statica.

Questo succede a causa delle miniature o thumbnail.

Ogni volta che carichi un’immagine su WordPress infatti vengono fatte a partire dall’immagine, almeno altri 3 file: dimensione piccola, media e grande.

Questo significa che per ogni immagine che carichi, vengono di fatto aggiunti almeno 4 file: le 3 dimensioni ed il formato originale.

Quando viene creata un’anteprima da una GIF animata, WordPress salva esclusivamente il primo frame, ossia la prima delle immagini che compongono il file animato.

Dico che verranno creati almeno 4 file perchè questi possono essere anche molti di più: dipende dal template in uso e da eventuali plugin che vanno a generare un numero maggiore di miniature.

Caricare correttamente immagini animate GIF su WordPress

Una volta capito il motivo del problema, è molto semplice risolverlo e riuscire a mostrare correttamente le immagini animate in formato GIF.

Semplicemente dopo aver fatto click su aggiungi media dall’editor di WordPress, basta caricare il file ed una volta completato il caricamento, assicurarsi di inserire l’immagine nel suo formato originale, dal menu in basso a destra, come da immagine seguente, dunque selezionando Dimensione Reale.

impostazioni-allegati-wordpress

Seleziona sempre dimensione reali perchè la GIF funzioni

Se il formato è troppo grande e vorrai rimpicciolire l’immagine GIF senza dover inserire la miniatura che non funziona, basta cliccare sull’immagine e ridimensionarla dagli angoli:

ridimensionare-gif-wordpress

Plugin e consigli sulle GIF in WordPress

Questo genere di immagini sono solitamente abbastanza pesanti, se ne carichi un numero eccessivo WordPress potrebbe soffrirne. Allo stesso tempo se ne carichi diverse all’interno della stessa pagina, questa potrebbe avere tempi di caricamento biblici, cerca il giusto compromesso.

Esistono tantissimi siti e servizi esterni che ti consentono di caricare una GIF da incorporare poi sul tuo sito o blog.

Uno di questi servizi è Giphy, che mette a disposizione un comodo plugin, giphypress, che consente in pochi click l’embed delle immagini animate. Questo plugin ti consente di sfogliare il catalogo gratuito di GIF e di inserirle comodamente dal pannello di WordPress, proprio mentre scrivi un post.

 

rotate|
3000€ al mese con un Blog:il Libro che spiega come

Da 0 a 30.000 Con Un Blog in 10 Mesi: Come Sono Riuscito a Creare Un Nuovo Blog E Guadagnare Più Di 30.000 in 10 Mesi

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply