Webinar: Trovere clienti con l’inbound marketing

Fare inbound marketing significa attrarre clienti in maniera del tutto diversa rispetto a come si faceva qualche anno fa.

Grazie ad internet infatti è possibile che siano i clienti a trovarti, senza che tu debba sbatterti per cercare loro, com succede con le forme di marketing tradizionali.

Come è possibile intercettare clienti in questo modo? Pensa alla SEO: se riesci a posizionare un tuo contenuto all’interno del quale spieghi qualcosa oppure offri un servizio che risponde alla domanda di chi ha cercato qualcosa su google.

Se la gente ha un problema e tu hai la soluzione, grazie all’inbound marketing potrai essere visibile ed avere più richieste e conversioni.

Il webinar che ti consiglio di frequentare oggi, realizzato da SEMrush, è proprio dedicato all’inbound marketing: si tratta di un seminario online davvero prezioso, perchè verrà esaminato un caso reale, un caso studio dal quale potrai trarre spunti molto importanti.

A condurlo saranno due tra i massimi esperti che si dedicano alla formazione in ambito di web marketing: Flavio Mazzanti ed Alessandra Maggio, di Studio Samo.

Al centro dell’attenzione verrà posto il caso studio riguardante un’impresa di pulizie e di come l’inbound marketing abbia reso possibile intercettare nuovi clienti con contenuti mirati sul web, fino a moltiplicare per dieci il numero di richieste, con le conseguenze positive del caso sul bilancio.

Verranno esposte le strategie, le tecniche, i passaggi che hanno reso possibile questo risultato, replicabile praticamente in ogni settore e zona geografica.

Il webinar sarà trasmesso in diretta il 12 Aprile alle 16:00, la partecipazione è gratuita, basta solo iscriversi dalla pagina: Case History – Inbound Marketing per un’impresa di pulizie.

Se non puoi seguire la diretta o vuoi guardare il video in un secondo momento, dovrai avere solo un po’ di pazienza e poi troverai la registrazione nella sezione webinar registrati.


libro-guadagnareconunblog

We will be happy to hear your thoughts

      Leave a reply