Aumentare le riproduzioni dei video del 50% durante la pausa caffè

Se nel vostro blog avete dei video sicuramente vi interesserà aumentare le riproduzioni e che questi vengano visti da quante più persone possibili. Quando qualcuno arriva sulla vostra pagina con video se non clicca sul bottone con il simbolo del play non viene conteggiata alcuna riproduzione.

Con questo “trucco” (legale, in quanto è una funzione implementata da Google) riuscirete ad avere un rapporto visite/riproduzioni di 1:1. Ed il tutto in meno del tempo che ci mettete a prendere un caffè.

Come funziona?

Il codice embedded di YouTube (quello che serve a riprodurre i video fuori dal sito di YouTube) è composto dai tag < object > e < embed >. Per attivare il “trucco” bisogna togliere tutto il codice con il tag < object > ed aggiungere subito prima di </ embed> quanto segue (senza nessuno spazio intermedio): &autoplay=1. In questo modo non appena un visitatore arriverà alla vostra pagina il video andrà automaticamente in play, garantendovi la riproduzione. Se avete più video in una pagina potete scegliere quale avere in riproduzione automatica, potendo anche averne più di uno alla volta (sconsigliato perché si creerebbe troppa confusione).

Il consiglio mi è stato dato dall’editore di RecetasOnline, blog di cucina con video in spagnolo (¡Hola Roberto!) dove potete vedere l’autoplay in azione.

Conoscevate questa funzione di Google? Credete che sia utile o sia solo un disturbo per chi non può permettersi di vedere video dalla sua postazione?


10 Comments
  1. Reply
    Tooby 22/09/2008 at 19:52

    Non solo un disturbo, ma come hai detto anche un bel casino. Quando visiti la home page di un blog, puoi trovarne ben più di uno, ma se lo disattivi per una pagina, visitando quell’articolo non dovrebbe scattare più l’autoplay. E quindi che si fa?

    Tra l’altro la cosa è pure abbastanza indecente: dovrei essere io a giudicare se voglio vedere un video o meno, soprattutto se, per esempio, ho problemi di banda.

    Per fortuna uso il plugin per Firefox NoScript per vedere solo i contenuti che voglio. Alla faccia dei trucchetti. 😛

  2. Reply
    WebDataBank 23/09/2008 at 05:12

    Partendo dal presupposto che e’ sempre bene conoscere questi trucchetti, utilizzando tale funzione sorgono dei problemi:

    1- Viene rallentato molto il caricamento della pagina (nel caso si abbiano piu’ video presenti la questione aumenta in maniera esponenziale e direttamente proporzionale).

    2- Se si hanno le casse accese in ufficio immagino le risate.

    3- Sempre nel caso siano presenti piu’ video, con le casse accese uscira’ un rumore tipo aereoporto. XD

    4- Come ben scritto nel commento precedente al mio, ritengo che un utente abbia il diritto di scegliere se visionare un contenuto video o meno.

    Naturalmente il tutto condito e sottolineato da un bel IMHO.

    Buona continuazione.
    WebDataBank

  3. Reply
    Robe 23/09/2008 at 10:21

    Ciao,

    Como no hablo italiano, lo siento, solo puedo comentaros lo siguiente en español.

    El único objetivo de este experimento ha sido el sber si se podía posicionar un vídeo en la página 1 de los más vistos de YouTube. Ahora mismo estoy tarbajando en una modificación del código para que haga autoplay solamanente si el vídeo está en el post número 1 de una página…

    Tengo que decir que lo he conseguido. En un día he conseguido estar en la posición 9, lo que se ha convertido en un aumento del 132% en las visitas y un incremento del 26% en ingresos de AdSense.

    Ya sé que es molesto, pero de la misma manera que es molesta la publicidad que está en todos sitios…

    En resumen y para terminar. En un día 132% más de visitas y un 26% más de ingresos 😉

    No está nada mal, sea ético o no.
    Un saludo.

  4. Reply
    FabioG3 23/09/2008 at 10:33

    Traduzione del post di robe:

    Ciao, siccome non parlo italiano, mi spiace, solo posso commentare un spagnolo.

    L’unico obbiettivo di questo esperimento è stato sapere se potevo posizionare un video nella pagina 1 dei video più visti di YouTube. Proprio ora sto lavorando ad una modifica del codice affinché si attivi l’autoplay solo se il video è nel primo post della pagina.

    Devo dire che ci sono riuscito. In un giorno sono riuscito a essere al posto no.9, ciò si è convertito in un incremento del 26% dei guadagni AdSense.

    Già so che da fastidio, però allo stesso modo che da fastidio la pubblicità in tutti i siti.

    Riassumendo e per finire. In un giorno 132% in più di visite e 26% in più di guadagni.

    Non c’è male, che sia etico o no.

    Un saluto.

    Che dire, bei numeri. Giustifica ciò che lo stesso robe ha battezzato fastidioso e forse poco etico?

  5. Reply
    Gerardo geweb.org 08/10/2008 at 13:52

    concordo con l’ ultimo post

  6. Reply
    Andrea 09/10/2008 at 09:25

    Ma questa chicca è una figata!
    Corro subito ad editare i miei post!!

  7. Reply
    Pigi 15/10/2008 at 00:08

    il problema piuttosto è: (Non mi chiamo Pigi Marzullo tranquilli)

    – Usare Youtube per aumentare la visibilità di un blog

    -oppure-

    Usare un blog per aumentare la propria visibilità su youtube?

  8. Reply
    Fabio 15/10/2008 at 10:27

    @Pigi: Perché non entrambi?

  9. Reply
    Pigi 15/10/2008 at 13:06

    ottima idea, però siamo sempre lì arrivi in prima pagina su youtube se hai i numeri necessari per farlo ergo un numero elevato di visualizzazioni del tuo video sul tuo blog….

    Quindi avendo una buona base di visitatori sul tuo blog puoi sperare di arrivare in prima pagina su youtube, e quindi aumentare ancora la visibilità del blog.

    ùora seguo il tuo consiglio e vedo cosa riesco ad ottenere.

  10. Reply
    marco 02/06/2010 at 10:03

    Sono daccordo con Robe fino ad un certo punto, cioè fino all’esperimento….oltre è troppo!!! perchè è come decidere di vendere forzatamente un qualche cosa a qualcuno che non te la chiesto….

Leave a reply