Vuoi far visitare ai tuoi lettori via feed il blog? Questo è quello che devi sapere

Torno sul tema dei lettori via feed RSS con questo post su come fargli visitare il blog, perché sembra sia una cosa che sta particolarmente a cuore a più di un lettore.

Personalmente ho già spiegato in più di un’occasione che, finché il blog è letto, non mi interessa molto il modo in cui ciò viene fatto, sia feed o visita diretta. Nello scorso post ho spiegato che comunque ci sono dei modi per monetizzare i feed e dei metodi di monetizzazione indiretti. Inoltre c’è un’ulteriore considerazione da fare: i lettori che si abbonano via feed sono lettori con un profilo tecnico, quindi i meno propensi a cliccare sugli annunci; a questo punto averli sul blog è ininfluente, anzi può contribuire ad abbassare il CTR e andare in smart pricing. Ma sto andando fuori tema. Avete voluto metodi per far visitare il blog ai lettori via feed ed eccoli qui:

  • Pubblicate feed parzali:
    Su questo primo metodo non sono assolutamente d’accordo ma è anche il più efficace. A me sembra un mezzuccio e mi da enormemente fastidio dover cliccare per entrare in un blog nel quale, e per questo mi sono abbinato ai feed, non voglio entrare. Mi da fastidio al punto che clicco solo se l’articolo si prospetta estremamente interessante e a volte nemmeno quello.
  • Linkare post interni al blog:
    Anche questo è un metodo abbastanza efficace ma attenti a non abusarne. Che siano articoli del vostro blog veramente a tema e che amplino l’informazione che state dando: Dopotutto se esagerate con i link per far visitare il blog i lettori via feed lo capiranno a otterrete l’effetto inverso.
  • Usate il plug-in Related Posts:
    Questo consiglo è simile al precedente, solo che invece di linkare nel contenuto vengono mostratri post simili alla fine del post. C’è un plug-in per farlo (Help: Non ho trovato nemmeno un plug-in che non mi dia qualche problema. Informazioni su quali usate voi sono benvenuti!). Ho notato che il plug-in è più efficace se mettete pochi post simili. Una lista troppo lunga disperde troppo l’informazione e diluisce l’attenzione che si presta a ogni singolo link. Comunque non credo che i lettori li leggano tutti, meglio limitarsi a  tra tre e cinque.
  • Incentivate i commenti e mostratene il numero:
    In un recente post sull’importanza di “guidare” i lettori a fare certe azioni dicevo come fosse importante chiedere ai lettori di commentare e che le volte in cui non l’ho fatto non ne ho ricevuti molti. Chiedete quindi ai lettori di commentare, sicuramente dal lettore feed in molti cliccheranno per farlo. Tramite i Feed Flare di Feedburner è anche possibile mostrare il numero dei commenti. È utile per due motivi: il primo è che un numero alto di commenti invita i lettori a commentare (il famoso social proof) e suscita curiosità voler sapere perché ce ne sono tanti. Il secondo è che cliccando sul numero dei commenti nel feed si va direttamente a commentare, in maniera molto veloce.
  • Curate molto il tema:
    Se avete un bel tema, pulito, ben organizzato, con colori gradevoli e facile da leggere molti lettori via feed useranno il reader solo per essere avvisati di eventuali aggiornamenti e leggerano il post direttamente nel blog. Se poi cambiate il tema, ricordate di fare un post apposito, tutti i lettori feed visiteranno il blog per vedere com’è il nuovo tema 🙂

Questi sono i miei suggerimenti, quali di questi attuate e quali no? Quali sono i vostri? Lettori di feed, vi aspetto nei commenti! 🙂

___________________________________________________________________
Abbonati gratis ai feed RSS

Ricevi gratis i futuri articoli via e-mail inserendo il tuo indirizzo qui sotto:

12 Comments
  1. Reply
    Pigi 07/10/2008 at 09:45

    Ottimo articolo, hai fugato tutti i miei dubbi.
    Complimenti

  2. Reply
    Raffaele Ciruolo 07/10/2008 at 10:16

    Come si fa a pubblicare feed parziali?

  3. Reply
    Pigi 07/10/2008 at 10:53

    dal pannello di controllo di wordpress:
    Impostazioni -> Lettura -> Per ciascun articolo in un feed, mostra -> Riassunto

  4. Reply
    Raffaele Ciruolo 07/10/2008 at 11:29

    Io uso Blogger: c’è una procedura simile?

  5. Reply
    effeci 07/10/2008 at 11:33

    Per chi usa Blogger basta andare nella bacheca, poi ‘Impostazioni’ poi ‘Feed Sito’ e lì in ‘Consenti Feed Blog’ basta mettere ‘Breve’

  6. Reply
    effeci 07/10/2008 at 11:36

    In alternativa lo si può fare direttamente da Feedburner: ‘Optimize’ poi ‘Summary Burner’ e lì inserire il numero di caratteri da visualizzare

  7. Reply
    Andrea Ursini Casalena 07/10/2008 at 12:59

    Ottimo consiglio, ne terrò conto per il blog che aprirò tra non molto.

    Grazie!

  8. Reply
    Franz 07/10/2008 at 13:16

    Bel post..io uso il reader solo per un’anteprima..se l’articolo mi interessa me lo vado a leggere nel blog..

  9. Reply
    Leonardi Paolo 07/10/2008 at 19:06

    Ciao, a parte gli scontati e meritati complimenti. Non concordo molto, anche se capisco chi lo usa, il fatto di spezzare l’articolo nel feed; i lettori del feed sono in genere persone più “esperte”, da considerarsi visitatori unici giornalieri

  10. Reply
    Davide Espertini 08/10/2008 at 12:37

    Ottimo articolo, come sempre. Sono suggerimenti che già cerco di applicare al meglio delle mie possibilità sul mio blog. 😀

  11. Reply
    Gerardo geweb.org 08/10/2008 at 13:39

    I feed RSS sono una bella invenzione anche se in italia non vengono utilizati nel modo giusto dai lettori e non …..

  12. […] vi permette di gestire tutto con facilità, si integra anche con i feedRSS (ottimo per aumentare le visite al blog dai feed), non ha bisogno di cambiamenti a mano del codice e i post che mostra sono molto azzeccati; […]

Leave a reply