Come Guadagnare con Instagram?

Guadagnare con Instagram al giorno d’oggi è possibile e questo social può diventare davvero remunerativo per chi ne conosce le giuste meccaniche.

Instagram è un social network in cui gli utenti condividono le proprie immagini: si tratta della più grande piattaforma di condivisione di fotografie al mondo, utilizzata da diverse centinaia di milioni di persone.

Instagram però, come detto, non è semplicemente un social network ma può rivelarsi anche un metodo di guadagno davvero interessante.

Come ogni forma di guadagno online, il guadagno su Instagram non è una cosa semplice, veloce o automatica: si tratta di un lavoro, che può impegnare giornate su giornate prima di restituire i frutti, tuttavia bisogna sottolineare il fatto che esistono molti marketers, anche in Italia, che guadagnano migliaia di euro ogni mese grazie ad uno o più account Instagram.

In questo articolo affrontiamo l’argomento guadagno su Instagram, partendo dai limiti, analizzando i diversi modi per fare soldi e segnalando alcune risorse interessanti per chi vuole affacciarsi e specializzarsi in questo specifico settore.

Quanto si può guadagnare con Instagram

Partiamo dalla cosa che sicuramente ti interesserà di più sapere ovvero quanto si può guadagnare con Instagram?

Naturalmente l’entità del guadagno dipende dalle strategie di marketing che si metteranno in campo, dal numero di follower, dall’engagement del profilo e da numerosi altri fattori. In linea di massima per guadagnare con Instagram potresti pensare di vendere dei prodotti, fare affiliate marketing o magari promuovere i tuoi servizi di consulenza.

In alternativa, potresti pensare anche di lavorare con l’Influencer marketing, ovvero farti pagare per sponsorizzare i prodotti o i servizi venduti da altri. Naturalmente è fondamentale avere un profilo con un numero importante di follower e un buon engagement.

Questo vuol dire che non basta solo aumentare i follower su Instagram, ma è fondamentale creare una vera e propria connessione con loro.

In ogni caso tieni conto che un profilo con 10.000 follower può guadagnare con Instagram dai €100 ai €500 a post in base all’engagement dei suoi seguaci.

Quanti follower servono per guadagnare su Instagram

Una delle domande più frequenti tra chi si avvicina al mondo di Instagram è quanti follower servano per iniziare a guadagnare. A tal proposito c’è un falso mito da dover sfatare in quanto ne servono, in realtà, molti meno di quanto si potrebbe credere.

Il numero di follower infatti non è così importante come sembra e, ciò che conta di più in tal senso, è quanto gli utenti siano effettivamente attivi.

Devi considerare che un profilo Instagram, per le aziende o i privati che intendono investire, è un canale tramite il quale comunicare ciò che vendono e promuovono. Proprio per questo motivo è fondamentale che gli utenti interagiscano, commentino e visualizzino i contenuti condivisi da quell’account.

In teoria anche un account con 1000 follower, se attivi e partecipi, può iniziare a guadagnare con Instagram.

I limiti del Guadagno su Instagram

Instagram ha dei limiti ai quali dobbiamo adattarci se vogliamo elaborare una strategia vincente che ci possa portare un ritorno economico.

La prima cosa da fare è evitare il confronto con gli altri social: Facebook e gli altri infatti sono molto diversi, le logiche e le conseguenti strategie da utilizzare non possono che essere differenti. Se vuoi guadagnare con Instagram, devi concentrarti esclusivamente su questo social.

Link

Il limite principale, o meglio la principale differenza rispetto agli altri social, è il fatto che su Instagram non è possibile inserire link in uscita sotto ogni singola fotografia. In realtà l’indirizzo web di per sé può essere inserito, tuttavia non sarà cliccabile.

Fanno eccezione il link della biografia, che può comunque essere uno soltanto, e quelli presenti nelle inserzioni.

Traffico Mobile

Salvo rare eccezioni, praticamente tutti gli utenti di Instagram utilizzano la piattaforma attraverso l’applicazione, dunque da dispositivo mobile.

Solitamente è più semplice monetizzare il traffico da desktop, in particolare se ciò che ci consente di guadagnare richiede di essere acquistato, scaricato, ecc.

Questo però più che un limite è semplicemente qualcosa da tenere a mente, ad esempio scegliendo sempre una grafica ottimizzata per gli schermi dei device mobili per il sito o la landing page alla verso la quale si vuole reindirizzare l’utente.

I diversi modi per Guadagnare su Instagram

Ci sono diverse attività che si possono condurre su Instagram al fine di generare delle entrate. Di seguito entriamo nel dettaglio dei migliori metodi.

Vendere le tue fotografie o servizi correlati

La prima cosa che puoi fare su Instagram per guadagnare è ovviamente qualcosa di strettamente correlato alla fotografia ed alla grafica in generale. Puoi vendere le tue fotografie, i tuoi servizi come fotografo o i tuoi servizi legati al fotoritocco ed all’editing grafico.

Per vendere i tuoi servizi da fotografo ovviamente devi avere un pubblico “fisicamente vicino”, quindi devi puntare sulla costruzione di un pubblico che viva dalle tue stesse parti. In alternativa puoi utilizzare il circuito pubblicitario di Instagram, targettizzando e raggiungendo le persone più vicine.

Per quanto riguarda i servizi di editing grafico invece puoi tranquillamente lavorare da remoto ed acquisire contatti anche molto lontani, anche dall’altra parte del mondo.

In entrambi i casi dovrai indicare chiaramente il modo per contattarti, inserendo un numero telefonico, una mail o rimandando alla descrizione, all’interno della quale puoi inserire un link esterno (verso il tuo sito o blog).

Passiamo adesso al capitolo che riguarda la vendita delle stesse fotografie che scatti e pubblichi su Instagram. Sebbene non è chiaro a tutti, le fotografie caricate su Instagram come quelle caricate su ogni altro social, non diventano di proprietà pubblica, non possono essere utilizzate o stampate a piacimento: se scatti una fotografia e qualcuno vuole utilizzarla, hai diritto a ricevere un compenso.

Chiarito questo hai varie alternative, le principali:

  • Vendita diretta: all’interno della descrizione delle tue immagini e della tua biografia puoi indicare il fatto che sei disposto a vendere le immagini, reindirizzando verso una pagina esterna o fornendo il tuo contatto.
  • Vendita tramite Marketplace: per avere maggiore visibilità puoi iscriverti ad uno dei tanti marketplace all’interno dei quali potrai vendere le tue fotografie. Ad esempio puoi registrarti su MobilePrints e creare gratuitamente il tuo portfolio: le immagini presenti sul tuo account Instagram verranno rese disponibili per la vendita al prezzo che decidi e verrai pagato ogni volta che qualcuno ordinerà una stampa semplice o complessa (su magliette, borse, ecc.) della tua immagine.

Sponsorizzare Aziende e Brand

La fotografia è un mezzo di comunicazione di forte impatto: non è raro che aziende e brand decidano di investire dei soldi pagando degli instagramers per realizzare fotografie che possano restituire valore.

Così l’azienda d’abbigliamento paga per indossare una determinata maglietta o ancora un albergo offre vitto, alloggio e compenso in cambio di qualche scatto postato sul social.

Questo genere di sponsorizzazione può essere limitata ad un repost (ossia alla ripubblicazione di un post già condiviso da un dato account) o a una menzione, in questo caso bisogna taggare un account.

Anche in questo caso l’approccio può essere diretto, contattando in prima persona le aziende (o venendo contattati, se si gode di ottima visibilità e grande popolarità) oppure iscriversi a piattaforme che fanno da unto d’incontro tra domanda e offerta.

Tra le piattaforme internazionali di questo genere la più famosa è probabilmente Snapfluence: ti iscrivi e se la tua richiesta viene accettata accedi ad un pannello, dal quale potrai essere selezionato anche da grandi aziende per pubblicizzare un prodotto o servizio tramite immagini, foto ed hashtag specifici.

Una delle forme più diffuse di sponsorizzazione è il product placement, ossia l’inserimento di uno specifico prodotto all’interno delle tue foto, dei tuoi video o delle tue Stories.

Vendere prodotti e servizi (tuoi o in affiliazione)

Instagram può essere utilizzato per generare vendite, dunque può essere sfruttato se hai qualcosa da vendere, che sia un tuo prodotto o servizio o qualcosa che ti possa consentire comunque di generare un guadagno: ad esempio tramite le affiliazioni, che ti permettono di ricavare un fisso o una percentuale ogni volta che vendi un prodotto altrui.

Per far si che ciò avvenga bisogna focalizzarsi molto su uno specifico argomento ed avere seguaci molto interessati e dunque sensibili a ciò che andremo ad offrire. In questo caso saper sfruttare l’unico link a disposizione è molto importante.

Ovviamente per spingere prodotti e affiliazioni è possibile sfruttare il circuito pubblicitario di Instagram, che si gestisce dal pannello della gestione inserzioni di Facebook Ads (i due social fanno parte dello stesso gruppo).

Requisiti per guadagnare con Instagram

Come avrai capito leggendo i vari metodi per guadagnare con Instagram, è necessario avere un gruppo di seguaci piuttosto ampio: migliaia o decine di migliaia di follower se vuoi vivere esclusivamente di questa attività e guadagnare molti soldi.

Questo non vuol dire che si tratti di una cosa impossibile, anzi! Instagram è molto utilizzato ed in continua crescita: con un po’ di creatività, un buono spirito di osservazione e tanto studio puoi raggiungere grandi numeri in tempi relativamente ristretti.

Aumentare i seguaci di Instagram è un lavoro che va fatto giorno dopo giorno, fotografia dopo fotografia, senza pensare soltanto ai soldi, ma cercando di creare qualcosa di interessante e valido.

Corso per imparare a guadagnare con Instagram

Investire in formazione è una delle cose migliori che puoi fare, specie se l’investimento richiesto è basso ed il corso a tua disposizione è valido.

Per questo motivo ecco un corso consigliato: si chiama Instarebels ed è un corso realizzato da Dario Vignali che può aiutarti realmente ad apprendere tutte quelle informazioni necessarie per conoscere i segreti collaudati e dunque risparmiare un sacco di tempo e di errori.

In questo corso viene spiegato passo passo la procedura da seguire per creare e popolare account Instagram di successo, con i quali guadagnare soldi.

Se hai domande o considerazioni lascia un commento, come sempre riceverai risposta il prima possibile!

Update - 2017.10.04pubblicato la prima volta il  4 Nov, 2015

Articoli Correlati:

Ha qualcosa da dire o chiedere? Lascia un commento!

      Leave a reply

      Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

      Come Guadagnare con un Blog
      Logo